milanodabere.it

Elogio della semplicità

Evento terminato

La mostra Elogio della semplicità presenta circa 50 opere dei più grandi esponenti delle principali tendenze internazionali, sviluppatesi a partire dagli anni Sessanta fino ad oggi, da Vincenzo Agnetti ad Alighiero Boetti, da Alberto Burri a Lucio Fontana, da Tony Cragg a Richard Long, da Bruce Naumanna Richard Nonas, da Grazia Varisco a Grazia Toderi.

Alla Fondazione delle Stelline, Elogio della semplicità vuole documentare ambiti di ricerca che si riallacciano alla tradizione socializzante e democratica del Modernismo, ovvero la tradizione ereditata dagli anni ’60/’70, quando le principali ricerche artistiche vedevano nello spettatore il destinatario attivo di un dialogo. L’arte è caratterizzata da semplicità e trasparenza e dunque si tende ad aprire l’opera all’interazione del pubblico.

Informazioni
02 45462111
Dal: 25/03/2010 al: 20/06/2010
Magenta
Corso Magenta, 61 - Milano
n.p.
Da martedì a domenica dalle 10.00 alle 20.00
Mappa