Diego Maradona: il docu-film di una leggenda

Evento terminato

Presentato al Festival di Cannes, il docu-film su Maradona arriva nelle sale italiane. L’opera di Asif Kapadia, che nel 2016 si è aggiudicato l’Oscar per il miglior documentario su Amy Winehouse, è da non perdere. Tra eccessi, genialità, gloria e disperazione la pellicola mostra materiali video inediti sul Dio del calcio. L’ascesa, il tonfo e la redenzione del calciatore più forte di tutti i tempi

Diego Armando Maradona. Sfido chiunque a non aver mai sentito parlare di quest’uomo. Perché sì, stiamo parlando di un essere umano e non di un Dio, la sua vita lo dimostra chiaramente. Forse però possiamo definirlo un semi-dio calcistico perché, con il pallone tra i piedi, Maradona ha fatto tutto quello che gli pareva. Il docu-film di Asaf Kapadia delinea un profilo dettagliato di quello che è stato il giocatore più forte di sempre. Oltre 500 ore di materiale inedito dall’archivio personale del calciatore argentino.

Diego Maradona il docu-film, dal 23 al 25 settembre nei cinema italiani, è un racconto ricco di particolari sull’uomo che è considerato un ribelle, un eroe e un campione. Tutto comincia da Villa Fiorito, città natale di Diego, che con la sua famiglia conduce una vita molto umile. Il padre è un manovale e deve sfamare cinque figli. È per questo motivo che Maradona combatte con tutte le sue forze sui campi da calcio, vuole regalare alla famiglia quella tranquillità economica mai avuta.


La carriera

Dopo aver mosso i primi passi nell’Argentinos Juniors, nel 1981 passa al Boca Juniors. Nella celebre squadra di Buenos Aires Il futuro Pibe de Oro gioca però solo un anno a causa dei problemi finanziari del club. Si fa avanti il Barcellona che lo ufficializza nel giugno del 1982. Nella squadra spagnola non lascia il segno. Diversi infortuni lo tengono fuori dal campo per alcuni mesi e anche qualche comportamento fuori dalle righe ne oscura l’ascesa. È il 1984 l’anno di svolta di Diego Maradona. Viene acquistato dal Napoli di patron Ferlaini che lo porta nella città campana per riuscire a vincere il tanto agognato primo Scudetto. Con la maglia del Napoli, che veste dal 1984 al 1991, il fuoriclasse argentino vince: due campionati, una Coppa Italia, una Supercoppa italiana e una Coppa Uefa. La vittoria inoltre dei Mondiali di Messico ’86 lo consacrano nell’Olimpo calcistico.

Le sfaccettature di un campione

Venerato come una divinità, il Pibe de Oro è da una parte Diego, ragazzo docile e pieno di insicurezze. Dall’altra Maradona, star acclamata e adombrata dal successo. Negli anni napoletani infatti il calciatore argentino alterna le eccellenze sul campo a comportamenti sfrenati fuori dal rettangolo di gioco. La dipendenza da cocaina, le controverse situazioni famigliari e la frequentazione di loschi personaggi della malavita trascinano Diego Maradona in un vortice di problemi, tanto che viene anche sospeso dal calcio.

Diego Maradona il docu-film traccia quindi un profilo estremamente curato di quello che è stato in tutto e per tutto uno tra i giocatori più amati e odiati nel mondo del calcio. Ascesa, declino e redenzione del Pibe de Oro. Agli amanti del pallone non posso perciò che suggerire di precipitarsi al cinema. Dale!

Informazioni
Visita il sito web
Dal: 23/09/2019 al: 25/09/2019
Evento diffuso - Milano
Economico
A seconda della proiezione
Email