De Coding. Alcantara nelle Sale degli Arazzi. Scylla, Constance Guisset

De Coding. Alcantara nelle Sale degli Arazzi a Palazzo Reale

Evento terminato

De Coding. Alcantara nelle Sale degli Arazzi: la mostra interattiva e pluri-sensoriale arriva a Palazzo Reale

De Coding. Alcantara nelle Sale degli Arazzi è il nome della mostra interattiva allestita a Palazzo Reale dal 4 aprile al 12 maggio. L’esposizione, promossa e prodotta dal Comune di Milano – Cultura, da Palazzo Reale e da Alcantara S.p.A. è curata da Domitilla Dardi e Angela Rui. Visitabile gratuitamente, il progetto espositivo comprende arazzi che narrano episodi delle Metamorfosi di Ovidio. Dei, uomini e cose raccontati dunque nella loro condizione di eterno divenire. De Coding, in particolare, vuole illustrare i processi di decodifica dei segni di tale costante mutamento.
“Siamo molto compiaciuti di confermare la nostra collaborazione con Palazzo Reale – afferma Andrea Boragno, Presidente e Amministratore Delegato di Alcantara, in merito alla mostra. E continua – Con questo progetto ribadiamo la nostra identità di ricerca fortemente tesa all’innovazione e alla sperimentazione”. Segna la nuova fase del ciclo di mostre iniziato nel 2015 che esplora le qualità di Alcantara come materiale per l’arte e per il design. La mostra, dunque, è un’ulteriore conferma dell’aspetto innovativo di Alcantara e della sua capacità di offrire una combinazione di sensorialità, estetica e funzionalità senza paragoni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Una mostra da vivere con tutti i sensi

La filosofia della mostra sembra essere“di più è meglio”: i molteplici linguaggi visivi diversi, infatti, si intrecciano e restituiscono quindi allo spettatore un’esperienza da vivere con tutti i sensi. Gli autori (Qu Lei Lei, Constance Guisset, Sabine Marcelis e Space Popular) sono chiamati a realizzare opere site specific per reinterpretare il tema centrale degli arazzi esposti. L’obiettivo, allora, è quello di dare vita a un percorso pluri-sensoriale che ripercorra così il passato con gli strumenti del presente.

I visitatori possono assistere gli artisti nella creazione delle opere e ripercorrere la storia di Medea tramite la decodifica delle immagini bidimensionali degli arazzi, con occhiali anaglifici. Arricchisce il percorso, inoltre, un’istallazione immersiva in cui gli arazzi prendono vita: pinne e tentacoli avvolgono lo spettatore al centro della stanza. Ultima ma non per importanza, alla fine della mostra è presente anche una serra in vetro e metallo. La struttura in questione trasporta le piante all’interno di un’ecosistema isolato che si contrappone a quello circostante, riflesso nei vetri. Il risultato? A metà tra un bosco incantato e un laboratorio fantascientifico. Gli arazzi, in definitiva, sono il punto di partenza e di arrivo della mostra: prima con le loro raffigurazioni e poi diventando specchi che, come nelle fiabe più avvincenti, raccontano i miti del passato. Da non perdere.
Informazioni
+39 0288465230
Visita il sito web
Dal: 04/04/2019 al: 12/05/2019
Duomo
Palazzo Reale Milano
Piazza del Duomo, 12 - Milano
Gratis
Lunedì dalle ore 14:30 alle ore 19:30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle ore 9:30 alle ore 19:30; giovedì e sabato dalle ore 9:30 alle ore 22:30
Email
Dove
Palazzo Reale Milano
All'ombra del Duomo, Palazzo Reale Milano è un luogo consacrato all'Arte e alle sue molteplici declinazioni
Mappa