milanodabere.it

Danza macabra

Evento terminato

Danza macabra è il dramma che August Strindberg scrisse (nel 1900) per raccontare l’inferno domestico di una coppia che si prepara a festeggiare il venticinquesimo anniversario di nozze. Tra le ultime regie di Luca Ronconi, lo spettacolo è ora in scena al Teatro Elfo Puccini fino all’11 marzo, con Adriana Asti, signora del teatro italiano, suo marito Giorgio Ferrara e Giovanni Crippa.

La vicenda coinvolge Edgar (il Capitano), un ufficiale che non ha mai fatto carriera, e sua moglie Alice, ex attrice. Una coppia di coniugi tranquilli, ma solo quando sono da soli fra le mura domestiche. Figure invece infernali, vampiresche, quando sono alla presenza di un ospite. L’arrivo del cugino Kurt è l’occasione per far esplodere il conflitto tra marito e moglie

Per Ronconi siamo di fronte alla rappresentazione di una storia infernale ma risibile, che fa pensare curiosamente al vaudeville di Courteline, Les Boulingrin, andato in scena nel 1898, in cui i coniugi Boulingrin si scatenano all’arrivo di un ospite in visita, su cui proiettano farsescamente le tensioni della coppia borghese” commenta Roberto Alonge che ha curato la traduzione e l’adattamento dell’opera.

“Danza macabra” di Strindberg con Adriana Asti e Giorgio Ferrara all'Elfo fino all'11/3
Informazioni
02 00660606
Dal: 02/03/2018 al: 11/03/2018
Porta Venezia
Corso Buenos Aires, 33 - Milano
n.p.
Da martedì a sabato alle ore 20.30; domenica alle ore 16.00
Mappa