Tash Sultana. Photo: Dara Munnis @daramunnis

Dalle strade alle stelle: il fenomeno Tash Sultana live al Fabrique

Arriva da Melbourne la nuova stella del rock alternativo. Tash Sultana è una vera forza della natura. L’ex busker a Milano per presentare dal vivo il suo primo album Flow state

Sabato 29 settembre sul palco del Fabrique la cantautrice australiana Tash Sultana, nota per le hit Jungle e Notion, presenta dal vivo i brani del suo primo album appena pubblicato Flow state.  

Fino a qualche anno fa Tash Sultana si esibiva come busker per le strade della sua città, Melbourne. Impossibile resistere al suo talento, catturati dalla voce così emotiva, dalla rabbia e dalla tecnica con cui suonava la chitarra e la pedaliera. Jungle e Notion sono i brani con cui ha conquistato l’attenzione e Spotify, grazie a un sound davvero unico, psichedelico concentrato di sonorità funky-reggae. Il suo lavoro, l’ep Notion, lo ha registrato nel salotto di casa e promosso con il passa parola.

La 23enne oggi suona sui principali palcoscenici internazionali, dal Lollapalooza al Montreux Jazz Festival, e registra il sold out nei teatri. Il 29 settembre Tash Sultana sarà a Milano per l’unica data italiana del tour mondiale intrapreso a supporto della pubblicazione del suo primo album, Flow State (Sony) appena pubblicato.

Il mio stile? Un alternative rooth-reggae. Sono cresciuta ascoltando da Bob Marley a Santana, Hendrix, e poi Alt-J, Erykah Badu, Fleetwood Mac, Led Zeppelin; tantissimo jazz, blues e soul”. Non è solo il talento a colpire (a 3 anni già suonava la chitarra, oggi quindici strumenti inclusi piano, tromba, percussioni, oud, flauto, che ha imparato da autodidatta), ma anche la sua storia.

Tash dichiara di avere trovato nella musica la salvezza da un passato allo sbando, segnato dall’abuso di droga quando ancora era una teenager. Fino a quando ha contratto una grave psicosi che per mesi l’ha fatta vivere in stato di allucinazioni. “Avevo 17 anni, non distinguevo più la realtà da ciò che non lo era. Ho dovuto smettere anche di andare a scuola, nessuno si fidava a darmi un lavoro. Ho trovato nella musica, la terapia” ha dichiarato durante un keynote speech al Ted UniMelbourne.

Salvation è il titolo del singolo di lancio di Flow state. “L’ho scritta quando ho capito che potevo essere migliore delle cose che avevo fatto nel mio passato e di cui mi sono pentita” riflette Tash.

Informazioni
+39 0258018197
Visita il sito web
Dal: 29/09/2018 al: 29/09/2018
Mecenate
Via Fantoli, 9 - Milano
Medio
Ore 21.00
Mappa