Città di Milano, Giorgio Andreotta Calò, Senza titolo (Cavi), 2019

Città di Milano: Giorgio Andreotta Calò all’Hangar Bicocca

Evento terminato

Giorgio Andreotta Calò è uno degli artisti più interessanti della scena artistica contemporanea. Porta nello spazio Shed di Pirelli Hangar Bicocca la mostra personale Città di Milano

Un arcipelago di opere che genera storie e visioni su diversi tempi e luoghi, dalle profondità del mare a quelle del sottosuolo. Dal 14 febbraio al 21 luglio Pirelli Hangar Bicocca ospita la mostra personale di Giorgio Andreotta Calò Città di Milano. L’artista veneziano, uno dei più interessanti dell’arte contemporanea, ha rappresentato l’Italia alla 57ma Biennale di Venezia.

Tutte le mostre d’arte a Milano QUI


Il percorso espositivo si apre con la proiezione di immagini sottomarine. Si riferiscono al relitto del piroscafo Città di Milano, da cui l’esposizione prende il titolo. Pirelli Cavi la utilizzava per depositare cavi sottomarini nel Mar Mediterraneo. La nave, poi, naufragò presso la secca di Capo Graziano, a Filicudi, il 16 giugno 1919. L’idea, quindi, di navigazione, di immersione/emersione ed anche di stratificazione storica e geografica sono allora il leit motiv dell’esposizione di Calò.

Città di Milano, la mostra

All’interno dello Shed, dove è allestita la mostra, si possono osservare alcune delle opere scultoree più rilevanti di Andreotta Calò. L’artista le ha disposte in modo da “mettere il pubblico di fronte alla possibilità di intravedere qualcosa che si situa ‘oltre’” spiega. E ancora: “Trasfigurare il luogo significa innanzitutto cogliere in esso un potenziale inespresso, una qualità espressiva definita anche da una storia passata, fatta di individui. E restituirlo a una nuova possibile funzione” (da un’intervista apparsa su Flash Art, numero 294, 2011).

Per l’esposizione Città di Milano, Giorgio Andreotta Calò presenta lavori che ha realizzato dal 2008 a oggi. Le opere sono qui concepite dunque come parte di un unico paesaggio che trasforma la percezione dell’ambiente. I visitatori possono creare il proprio percorso.

Il Canale di arte & design di Milanodabere.it QUI

Le opere di Giorgio Andreotta Calò all’Hangar Bicocca

L’interesse di Andreotta Calò per la rappresentazione dello scorrere del tempo e dei processi di trasformazione della materia, è raccontato in mostra dalla nuova installazione Produttivo (2019). Occupa l’intera superficie dello Shed all’Hangar Bicocca. Si tratta di una serie di sculture iniziata dall’artista nel 2014. Raccoglie campioni di roccia e sedimenti prelevati dal sottosuolo della laguna di Venezia (2014) e dell’area mineraria del Sulcis (2014 e 2019). L’installazione è accompagnata dalla pellicola in 16mm In girum imus nocte (2014). Racconta in forma onirica un viaggio notturno fatto da Calò all’interno della miniera Carbosulcis.

Il corpus di lavori Clessidre (1999–in corso), invece, vuole essere una rappresentazione formale della scansione del tempo. Alle Clessidre si connettono le serie Meduse, formata da pali in legno utilizzati, a Venezia, per gli ormeggi e qui trasformati in sculture dalle sembianze di medusa; Pinna Nobilis e DOGOD. L’opera che per Calò rappresenta il punto di partenza tematico e narrativo della mostra Città di Milano Volver, scultura realizzata a Milano nel 2008.

Scopri anche:
ICA, a Milano un nuovo spazio per l’arte
Miart, dal 5 al 7 aprile la nuova edizione
Mia Photo Fair, dal 22 al 25 marzo

Informazioni
+39 0266111573
Visita il sito web
Dal: 14/02/2019 al: 21/07/2019
Bicocca
Pirelli HangarBicocca: centro dell’arte contemporanea
via Chiese, 2 - Milano
Gratis
Da giovedì a domenica aperto dalle 10.00 alle 22.00; chiuso, lunedì e mercoledì.
Dove
Pirelli HangarBicocca: centro dell'arte contemporanea
Pirelli HangarBicocca: un centro dinamico per conoscere e promuovere l'arte contemporanea