milanodabere.it

Christian Boltanski

Evento terminato

Per la riapertura dello spazio Hangar Bicocca, l’artista francese Christian Boltanski ha ripensato la monumentale installazione Personnes. HangarBicocca  riapre alla città dopo un lungo intervento di ristrutturazione che lo ha dotato di nuova pavimentazione, impianto elettrico e di riscaldamento, caffetteria, libreria e giardino.

Personnes è un’opera che consiste in un vasto cumulo di vestiti usati ammassati nel grande CUBO in fondo all’Hangar; sopra la montagna d’indumenti una grande gru li mescola e sposta casualmente. Si accede al CUBO attraversando un lungo corridoio nella grande navata, e durante il “cammino” vengono trasmessi incessantemente i battiti del cuore che Boltanski registra dal 2008 all’interno del suo progetto Les Archives du coeur che conta già sessantamila battiti di cuore registrati. Un archivio dei cuori dell’umanità, custodito nell’isola giapponese di Teshima, che è destinato a crescere negli anni. Anche i visitatori di HangarBicocca potranno aggiungere le loro pulsazioni cardiache, registrandole su un CD in un apposito spazio, e diventare così parte di questo ambizioso progetto di Boltanski.

Inoltre, dieci giorni prima della chiusura della mostra ciascun visitatore potrà portarsi via qualche indumento e distruggere così la montagna incombente e nello stesso tempo restituire nuova vita e un nuovo destino ai vestiti di Personnes. Questo per rendere la mostra sostenibile anche dal punto di vista dell’impatto ambientale, fatto che sta molto a cuore all’artista

Informazioni
02 853531764
Dal: 24/06/2010 al: 26/09/2010
Bicocca
Via Chiese, 2 - Milano
n.p.
Da martedì a domenica dalle ore 11.00 alle 19.00; giovedì dalle 14.30 fino alle 22.00. Lunedì chiuso
Mappa