milanodabere.it

Cena futurista

Evento terminato
Proponeva la creazione di “bocconi simultaneisti e cangianti“. E predicava l'abolizione della pastasciutta, perché ritenuta pesante “elemento amidaceo“. La Cucina Futurista di Filippo Tommaso Marinetti mirava a originalità, armonia, leggiadria e mania per il dettaglio, assecondando una filosofia fatta di slancio, tenacia, audacia, velocità, vivacità, coraggio ed energia. Un pensiero culinario rivoluzionario, riproposto venerdì 4 maggio all'Osteria della buona condotta di Ornago. Dove cuoco Matteo Scibilia si cimenta nella preparazione di aeroricette ad alto tasso immaginifico.

Ad accompagnare il tutto, i vini biologici “del futuro”, la Ribolla di Oslavia e i vini maremmani dell'organic maison La Maliosa.

  • MENU
  • PRIMA PORTATA
  • Svegliastomaco (formula dell'aeropittore Ciuffo)
  • SECONDA PORTATA
  • Traidue (formula del futurista Fillìa)
  • TERZA PORTATA
  • Risotto “Golfo di Trieste” (formula dell'aeropoeta Bruno Sanzin)
  • QUARTA PORTATA
  • Datteri al chiaro di Luna (formula del futurista Siro Cofran)
  • NEL CALICE
  • Vini biologici
  • Ribolla di Oslavia – Associazione Produttori Ribolla di Oslavia
  • Vini di Mremma – La Maliosa
  • PREZZO
  • Cena: Euro 49,00 Euro
Informazioni
039 6919056
Dal: 04/05/2012 al: 04/05/2012
Via Cavenago, 2 - Ornago
n.p.
Alle ore 20.30
Mappa