milanodabere.it

Bottiglie Aperte

Evento terminato

Vino in festival. Al via al Palazzo delle Stelline, domenica 8 e lunedì 9 ottobre, la sesta edizione di Bottiglie Aperte, wine show di riferimento per la divulgazione della cultura e della produzione vitivinicola made in Italy.

La kermesse si rivolge al pubblico degli operatori di settore, ai produttori ed anche agli appassionati del mondo enologico.

Presenti alla due giorni a Palazzo delle Stelline, 150 aziende tra piccole e grandi realtà italiane con oltre 900 referenze in degustazione, decine di ‘verticali’, masterclass e convegni su temi di grande attualità, come gli effetti negativi del cambiamento climatico sulla viticoltura; le problematiche del giovane mondo imprenditoriale enologico e le prospettive di investimento vinicolo a livello nazionale e internazionale.

Tantissimi gli appuntamenti in palinsesto, dalle verticali di Soave, Montepulciano d’Abruzzo, Jo, Chianti classico e Barolo; alle masterclass sulla riscossa dei rossi leggeri, ma anche sui 50 anni del Brunello, e sulle diverse anime del Trento doc; ai focus su eccellenze made in Italy come Marchesi di Barolo, Prunotto, Caccia al Piano, Riluce, fra gli altri.

Inaugura la sesta edizione di Bottiglie Aperte, domenica mattina, la tavola rotonda “Clima vs vino – Vino vs clima. Problematiche e soluzioni”. Un dibattito sugli effetti negativi del cambiamento climatico sulla viticoltura, dove si confrontano protagonisti del mondo enologico italiano: il Presidente dell’Unione Italiana Vini Ernesto Abbona, l’enologo Luca D’Attoma, la coordinatrice del settore vino dell’Alleanza delle Cooperative Ruenza Santandrea e il giornalista Daniele Cernilli, moderati da Andrea Grignaffini.

In risalto anche l’area food, al centro del Palazzo delle Stelline: è gestita in questa edizione da “Al Cortile”, ristorante didattico della Food Genius Academy che vede impegnati gli chef e gli studenti della scuola di cucina milanese sia in cucina che in sala con un’offerta food semplice e sana, dal sapore internazionale.

Un altro momento clou della kermesse, l’assegnazione degli Awards di Bottiglie Aperte: i Wine List Awards per la migliore carta dei vini, con un occhio attento non solo a prezzi e varietà, ma anche ad originalità ed estetica che premiano il mondo della ristorazione italiana suddiviso in sei categorie, dal wine bar al ristorante stellato.

Bottiglie Aperte significa anche vocazione solidale: in continuazione con l’anno scorso, il ricavato delle masterclass sarà destinato al Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta per il supporto alla popolazione colpita dal sisma del 2016 ad Amatrice e nelle zone circostanti.

Per informazioni: http://bottiglieaperte.it/

Informazioni
02 4818431
Dal: 08/10/2017 al: 09/10/2017
Sant'Ambrogio
Corso Magenta, 61 - Milano
n.p.
dalle ore 11 alle ore 19.30
Mappa