milanodabere.it

Assolo lombardo

Evento terminato
Il meneghini mondeghili di vitello aprono le danze. Per poi cedere il passo al cotechino di cascina con fonduta alla raspadüra, al risottino con zafferano e midollo e al gustoso rustin negàa. Accade giovedì 26 gennaio tra le rilassanti atmosfere green del ristorante Evo, dove lo chef Marco Avella prepara una cena capace di onorare la lombarda tradizione. Sia nel piatto che nel calice. Infatti, a duettare con le pietanze giungono i nettari dell'azienda Isimbarda, con sede nel cuore dell'Oltrepò Pavese.

Una serata prelibata, in cui scoprire le caratteristiche dei vini, grazie alla presenza di un enologo. E in cui conoscere la selezione di oli extravergine di cui vanta il locale. Per un tocco prezioso d'oro verde.

 

  • MENU
  • BENVENUTO
  • Mondeghilo di vitello
  • In abbinamento: Pinot Nero Brut (metodo charmat) – Isimbarda
  • ANTIPASTO
  • Cotechino di cascina in crosta di pane su fonduta leggera di raspadüra lodigiana
  • In abbinamento: Pinot Nero Spumante (metodo classico) – Isimbarda
  • PRIMO PIATTO
  • Risotto con zafferano e midollo di bue
  • In abbinamento Bonarda 2010 – Isimbarda
  • SECONDO PIATTO
  • Rustin negàa con patate al latte
  • In abbinamento: “Montezavo” Rosso Riserva 2000 – Isimbarda
  • DESSERT
  • Sorbetto alla mela verde
  • PREZZO
  • Cena: Euro 40,00
Informazioni
02 54102692
Visita il sito web
Dal: 26/01/2012 al: 26/01/2012
Porta Vittoria
Via Friuli, 77 - Milano
n.p.
Dalle ore 20.00
Mappa