Andrea Camilleri "Conversazioni su Tiresia"

Andrea Camilleri per la prima volta al cinema con Tiresia

Andrea Camilleri, il più celebre scrittore italiano, padre di Montalbano, arriva per la prima volta al cinema con un monologo sulle orme dell’indovino cieco Tiresia, alla ricerca dell’eternità   

Il 22 novembre torna a grande richiesta nelle multisale del Circuito UCI Cinemas arriva Conversazione su Tiresia, scritto e interpretato da Andrea Camilleri. Lo spettacolo è andato in scena al Teatro Greco di Siracusa lo scorso 11 giugno 2018, di fronte a 4mila spettatori. Ora quella serata indimenticabile, a cura di Valentina Alferj è diventata un film diretto da Roberto Andò e Stefano Vicario. Un evento da non perdere per tutti i fan del padre letterario di Montalbano.

Ho trascorso questa mia vita ad inventarmi storie e personaggi. L’invenzione più felice è stata quella di un commissario conosciuto ormai nel mondo intero. Da quando Zeus, o chi ne fa le veci, ha deciso di togliermi di nuovo la vista, questa volta a novant’anni, ho sentito l’urgenza di riuscire a capire cosa sia l’eternità e solo venendo qui posso intuirla, solo su queste pietre eterne (Andrea Camilleri)

Chiamatemi Tiresia! Si apre così lo spettacolo scritto e interpretato da Andrea Camilleri, andato in scena al Teatro Greco di Siracusa e ora diventato un film. Conversazioni su Tiresia è un racconto mitico, che “cunta” la storia dell’indovino cieco, le cui vicende attraverso i secoli si intrecciano a quelle dello stesso scrittore. Una bella sfida per il 93enne padre del Commissario Montalbano e autore da 30milioni di libri venduti. Ha voluto proporre in chiave ironica e poetica un personaggio come Tiresia per ordire una trama catartica, proprio come le antiche tragedie greche.

Scopri qui gli eventi al cinema

Da quando io non vedo più, vedo meglio (A. Camilleri)

La figura di Tiresia, mitico indovino cieco, ha per molti anni incuriosito e affascinato Andrea Camilleri. Nella sua Conversazione Camilleri compie la sua ricerca attraverso diverse epoche per raccontare un personaggio che, come lo stesso autore di Montalbano, ha perso la vista. Dialoga con Omero e Sofocle, Seneca e Dante, T.S. Eliot e Virginia Woolf. Così come con Woody Allen, che ha fatto apparire Tiresia nel film La dea dell’amore. Con il Pasolini dell’Edipo Re e con i Genesis de The Cinema Show, il brano sulle cui note si apre lo spettacolo.

Il cammino di Tiresia è labirintico, paradossale, emozionante, come lo è la voce di Andrea quando risuona tra le pietre del teatro greco di Siracusa. Il film mostra un gigante della cultura mondiale che con calore e leggerezza confida agli spettatori il suo messaggio più intimo, il senso della vita e della letteratura” commenta Roberto Andò.

Conversazione su Tiresia. Di e con Andrea Camilleri è prodotto da Palomar e distribuito in esclusiva al cinema da Nexo Digital solo il 5, 6, 7 e 22 novembre. Per l’elenco completo delle sale consultare nexodigital.

Scopri anche:

Filippo Timi al Franco Parenti

Uomini e no al Piccolo Teatro

Afghanistan e Enduring freedom all’Elfo Puccini

Informazioni
Visita il sito web
Dal: 05/11/2018 al: 22/11/2018
Vari indirizzi - Milano
Medio