Robert Lippok

A Dictionary of Sound, musica e immagini alla Fondazione Feltrinelli

Evento terminato

La società di oggi raccontata attraverso le arti performative. A Dictionary of Sound è il ciclo di concerti promosso da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. Teho Teardo è il curatore della prima edizione

Venerdì 9 novembre (fino al 30/11) alla prende il via A Dictionary of Sound. Un ciclo di tre concerti che esplora la relazione fra e immagini. Fra gli ospiti, Jessica Moss, Eric Chenaux e Robert Lippok.

Si cerca qualcosa di perfetto nella musica. È ciò che di meglio si possa immaginare, come una città ideale. La è una rivoluzione costante” dichiara Teho Teardo, curatore della rassegna che si tiene negli spazi della Fondazione Feltrinelli. Il compositore e musicista impressionista friulano sposa da sempre i due linguaggi. È uno dei pochi talenti italiani a vantare collaborazioni con artisti d’avanguardia internazionali. Tra i progetti più recenti, ha lavorato con Enda Walsh, lo sceneggiatore autore con della trasposizione teatrale di Lazarus. Con Elio Germano, dal 2010 è in tour nei teatri italiani con lo spettacolo Viaggio al termine della , ispirato al testo di Céline. Teardo ha collaborato anche con Blixa Bargeld, leader degli Einstürzende Neubauten, padri dell’industrial music.

Scopri QUI tutti i concerti a Milano

Ogni appuntamento di A Dictionary of Sound è anticipato da una introduzione di Teho Teardo. Insieme ai musicisti, accompagna lo spettatore in un percorso in cui suoni e immagini attivano memorie e sogni. In una esperienza di ascolto multimediale e immersivo.

Il programma di A Dictionary of Sound 

Si parte venerdì 9 di novembre, alle 21.00, con i due concerti di Jessica Moss, proveniente dalla scena musicale underground di Montreal. E, a seguire, di Eric Chenaux, chitarrista e compositore canadese. La sua sperimentazione esplora le possibili interazioni fra vocalità ed effetti della chitarra. 

Venerdì 16 novembre, sempre alle 21.00, è la volta di Gareth Dickson, cantautore scozzese di nuova generazione. E del gruppo Pan·American, rappresentanti dell’ambient acustico. 

Infine, terzo e ultimo protagonista venerdì 30 novembre del ciclo A Dictionary of Sound, sarà Robert Lippok. L’artista audiovisivo d’avanguardia proviene dalla scena musicale berlinese, fondatore dei To Rococo Rot.

Scopri anche:

JazzMi Milano a suon di jazz
Uomini e no al Piccolo
Filippo Timi: Un cuore di vetro in inverno

Informazioni
+39 024958341
Visita il sito web
Dal: 09/11/2018 al: 30/11/2018
Porta Garibaldi
viale Pasubio, 5 - Milano
Economico
Ore 21.00
Mappa