Notre Dame de Paris posticipa le date della tournèe

Notre Dame de Paris sposta le date della sua tournèe e quindi anche degli spettacoli previsti a Milano. L’opera con le musiche di Riccardo Cocciante programma un nuovo calendario per far fronte all’emergenza

Uno dei musical più attesi in città. Si tratta del celebre Notre Dame de Paris che sposta le date dei suoi spettacoli, posticipandoli, a causa dell’emergenza Coronavirus. Secondo l’ordinanza emanata dal Governo che prevede la sospensione di eventi e spettacoli di qualunque natura fino a data da destinarsi, Notre Dame de Paris riparte da aprile 2021. Le nuove date di Milano sono le seguenti: dal 19 al 30 maggio 2021 presso il Teatro degli Arcimboldi.

L’alchimia di Notre Dame de Paris è unica e irripetibile. La firma inconfondibile di Riccardo Cocciante rende le musiche sublimi, regalando allo spettacolo un carattere europeo. Si tratta dell’adattamento di un romanzo emozionante, quello scritto da Victor Hugo. La sua fama la si deve anche alla rivisitazione cartoon a opera di Disney, che ha fatto conoscere ai bambini del pianeta le vicende di Esmeralda e de Il gobbo di Notre Dame.


Un capolavoro che da molti alti sta facendo il giro del mondo registrando, ogni volta, il tutto esaurito in più di 5mila spettacoli adattati in più di venti lingue. Nel 2017, a proposito del musical, lo scrittore David Zard dichiarava: “Dopo 15 anni Notre Dame de Paris ha continuato a tenere la scena con un successo strepitoso, che non conosce paragoni. Questo progetto è entrato nel DNA degli italiani. Il nostro Paese non aveva mai visto così tanti spettatori e repliche per un musical prima. Notre Dame de Paris non solo ha detenuto ogni record di pubblico in Italia, ma ha rivoluzionato la scena dello spettacolo nel nostro Paese“.

Per conoscere le nuove date e il calendario aggiornato di Notre Dame de Paris, cliccare qui.

Leggi anche:

I classici dell’Elfo su Internet
Dj set da quarantena, quelli da non perdere

Dove
Teatro degli Arcimboldi Milano, show e musica live
Il Teatro degli Arcimboldi nasce come 'sostituto' della Scala per poi diventare uno dei principali palcoscenici per musical e concerti