Il tempo è il binario di un tram in scena al Teatro Verdi

Al Teatro Verdi è di scena per tre giorni ll tempo è il binario di un tram, reading teatrale tratto dall’omonimo libro di Federico Riccardo (Bookabook), con Silvia Giulia Mendola, Pasquale di Filippo e Mimosa Campironi

Mercoledì 30 settembre, giovedì 1 e venerdì 2 ottobre, ore 21, presso il Teatro Verdi (via Pastrengo, 16, Isola) va in scena Il tempo è il binario di un tram. Sul palco due attori, in compagnia di una musicista e attrice interpretano quattro racconti intimi, inquieti e sognanti. Sono alcune delle storie tratte dal libro di esordio di Federico Riccardo, classe 1991, edito dalla casa editrice Bookabook (qui il link) e disponibile in libreria.

Il tempo è il binario di un tram. E noi uomini il tram. Un tram lento, con due guidatori: quello esperto è il cervello,  quello impacciato è il cuore. Un po’ di silenzio: è in corso l’addestramento


Una riflessione sul tempo, implacabile, costante, con la continua attenzione verso quello che facciamo. Non è lui a passare, siamo noi che lo attraversiamo come un tram attraversa un binario infinito. E su questo tram salgono personaggi più o meno rilevanti, con stati d’animo e storie differenti. Ciò che ci circonda, il tempo, appunto, ma anche il desiderio di fuga di due sorelle che vivono in un paesino della Sicilia. Il terrore verso un paio di scarpe dentro a un armadio, oppure, ancora, il complesso rapporto padre-figlia e al tempo perso a rinfacciarsi screzi e incomprensioni.

Informazioni utili

Il reading teatrale è tratto dall’omonimo libro di Federico Riccardo. Regia di Silvia Giulia Mendola, con Pasquale di Filippo e Silvia Giulia Mendola. Musiche dal vivo e voce: Mimosa Campironi. Produzione PianoinBilico e GecobEventi.

Il prezzo intero del biglietto è di 12 euro. Per maggiori informazioni pianoinbilico@gmail.com.

Leggi anche:

Tutte le nuove mostre da non perdere a Milano