Milano La Scala

Scala under 26

Quest’anno il battesimo tocca al Don Carlo di Verdi

Fremono i preparativi per la nuova stagione del Teatro alla Scala, che come consuetudine si apre il 7 dicembre, al via anche Scala under 26 Quest’anno il battesimo tocca al Don Carlo di Verdi, allestimento pronto a bucare la scena musicale sotto la direzione di Daniele Gatti e la regia di Stéphane Braunschweig.

Scala under 26

I controlli saranno fiscali e non ci sarà modo di barare. Per l’anteprima dedicata ai giovani under 26, i biglietti possono essere acquistati dalle ore 12 del 1 dicembre presentando in biglietteria la fotocopia della carta d’identità o l’autocertificazione dei genitori in caso di minorenni. L’operazione, realizzata con il contributo della Banca del Monte di , permette di acquistare massimo due biglietti a persona, con un sovrapprezzo di 2 euro per chi sceglie la modalità on line (in questo caso il biglietto sarà spedito a casa).

Don Carlo Young

Uno dei cavalli di battaglia della produzione verdiana, il Don Carlo è un dipinto dalle tinte forti delle sofferenze durante il periodo della Sacra Inquisizione Spagnola. La vera novità di questa stagione scaligera è l’opportunità rivolta ai giovani under 26. Il 4 dicembre è in calendario uno alle ore 18.00 al prezzo di euro 10. “Sarà una recita vera, non in tono minore”, aveva messo in chiaro da subito il sovrintendente Stéphane Lissner per mettere a tacere le malelingue che criticavano l’aumento dei prezzi del tempio milanese dell’Opera.

Scala Giovanni

“Siete invitati . E’ gradito l’abito che preferite” è il pay off della campagna abbonamenti rivolta ai giovani (www.scalagiovani.it). Mille abbonamenti a tre opere (L’affare Makrupolos, il viaggio a Reims e Orfeo) e mille abbonamenti a tre balletti (Coppélia, Trittico Novecento e Pink Floyd ballet) sono riservati a tutti coloro in età compresa tra i 6 e i 30 anni età e hanno tariffe a partire da 65 e 80 euro.

Dove
Teatro alla Scala di Milano, tra i più importanti al mondo
Il Teatro alla Scala è un simbolo culturale di Milano e tra i più prestigiosi teatri a livello mondiale per storia, architettura e opere