Una Nessuna Centomila rinviato al 26 giugno 2021

Il grande concerto Una Nessuna Centomila rinviato al 26 giugno a causa dell’emergenza sanitaria. Il più grande evento musicale di sempre contro la violenza di genere si terrà presso RCF Arena Reggio Emilia (Campovolo)

A causa della situazione dell’emergenza sanitaria in atto e alla luce delle relative disposizioni governative in tema di salute pubblica in merito ad assembramenti di persone, è rinviato al 26 giugno 2021 Una Nessuna Centomila. Bisogna aspettare un anno per vedere il grande concerto che vede protagoniste delle numeri uno. Insieme sullo stesso palco Fiorella Mannoia, Emma, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa, Gianna Nannini, Laura Pausini. Sette grandi voci unite per raccogliere fondi destinati ai centri antiviolenza sul palco della RCF Arena Reggio Emilia(Campovolo).

UNA, perché ogni volta che una donna lotta per se stessa, lotta per tutte le donne. NESSUNA, perché nessuna donna deve più essere una vittima. CENTOMILA è il numero delle voci che si potranno unire alle 7 artiste per sostenere una battaglia così importante.


Lo spettacolo-evento a Campovolo

Con già oltre 85mila biglietti venduti, Una Nessuna Centomila è uno spettacolo che nasce per dare un aiuto concreto ai centri e alle organizzazioni che sostengono e supportano le vittime di violenza. I proventi del concerto verranno erogati a strutture selezionate sulla base di criteri di trasparenza e tracciabilità. Strutture in grado di fornire un supporto solido e duraturo alle vittime e garantire e assicurare la sostenibilità nel tempo delle attività da loro realizzate.

Per sostenere una causa così importante ognuna delle sette artiste coinvolte inviterà un collega, uomo, ad esibirsi insieme per lanciare un messaggio univoco, che unisca uomini e donne nella battaglia contro la violenza di genere.

Per tutte le informazioni, consultare il sito dell’organizzazione dell’evento a questo link.

Leggi anche:

Milanodabere.it a Milano Digital Week 2020
Fase 2 Regione Lombardia: tutte le misure in vigore
Nanda Vigo Light Project 2020, l’ultima mostra della designer milanese