Tormentoni estate 2020: quali sono (e quali ci piacciono)

Nemmeno l’emergenza sanitaria in corso riesce a sconfiggere il virus dei tormentoni dell’estate: nel 2020 ci sono grandi ritorni – Elodie, Amoroso, Giusy Ferreri – sorprese che ci spiazzano – – e duetti che boh (Baby K e , ma perché?)

I tormentoni dell’estate 2020 sono tutti fuori, fatta eccezione per qualche sorpresa dell’ultimo minuto. Tipo Tommaso Paradiso, ex leader dei Thegiornalisti: il suo brano tutto ghiaccioli e spiagge di Fregene arriva o non arriva? In attesa di scoprire la risposta, altrimenti chi ci riesce più a dormire, ecco le hit della calda stagione che, puntuali, ci bombardano da giugno a settembre. In questi giorni le ascoltiamo talmente tanto che prima o poi finisce che piacciono tutte per davvero. Anche se però, alcune, ci piacciono già a prescindere.

Tormentoni estate 2020: il twist di Achille Lauro

Promossa a pieni voti. Ci immaginiamo l’istrionico e “malandrino” Lauro (questo il suo vero nome di battesimo) introdurre il gettone in un jukebox, estate anni Sessanta. Suoni cinematografici, che ricordano tanto Tarantino, ma anche un po’ Martin Scorsese. La sua nuova Bam Bam Twist è la colonna sonora perfetta di una pellicola di sparatorie e di fughe rocambolesche. Dove vorremmo tanto esserci anche noi. Un’estate gangster, da ballare a ritmo di twist.


Sono un bravo ragazzo, un po’ fuori di testa…

Si chiama Random, classe 2001, e la sua Sono un bravo ragazzo un po’ fuori di testa ci piace assai. Il video è girato sulla spiaggia di Riccione e a fargli compagnia sono gli amici ballerini di Amici (gli piace vincere facile). Il “dolce” rapper ha duettato con Emis Killa, Ernia, Carl Brave, ha guadagnato un successo di visualizzazioni sulle piattaforme mai visto prima. Adesso il tormentone estivo tratto da Montagne Russe è un saliscendi tra momenti rap orecchiabili e riff che non riesci più a levare dalla testa. Missione compiuta.

A volte ritornano (ma perché?)

Non è estate senza i Boomdabash featuring : per la seconda volta ci fanno ascoltare un tormentone che omaggia la loro terra salentina. Karaoke sta andando fortissimo. Altra mossa vincente è quella di Takagi & Ketra, che non s’accoppiano più, d’estate, con Giusy Ferreri. Il loro tormentone 2020 si chiama Ciclone e richiede le voci di Elodie e di Mariah e gli schitarramenti dei resuscitati Gipsy Kings. Si sentono già da un po’ ma si preparano all’esplosione estiva anche Mediterranea di Irama (insomma), Good Times di Ghali (carina), Mamacita dei Black Eyed Peas feat Ozuna (anche no), Ho una voglia assurda di J-Ax (anche no).

Le coppie dei tormentoni dell’estate 2020 (ma perché?)

Prendi due assi come Tiziano Ferro e Jovanotti, mettili insieme e fai incidere loro un brano estivo. Il risultato? A nostro avviso deludente. Balla per me, fuori in questi giorni, è il duetto tratto dall’ultimo album di .

Giusy, si scriveva. Non è estate senza Giusy Ferreri e per il 2020 ha pensato di chiedere aiuto a Elettra Lamborghini. La isla non è male, ma si può fare di più. Finisce che ci piacerà da impazzire entro Ferragosto.

Baby K e Chiara Ferragni. Avete letto bene. Ma perché? Ce lo stiamo chiedendo anche noi. Una mossa di marketing azzeccata ma di cui potevamo fare tutti a meno; la loro canzone si chiama Non mi basta più. Infine, per restare in famiglia, segnaliamo il marito della ragazza Pantene, . Il rapper di City Life ci sta preparando al suo nuovo album e le prime due anticipazioni sono delle vere bombe. Dopo Problemi con tutti ora è la volta di Bimbi per strada, omaggio all’iconico brano di Robert Miles del 1995 che ha scalato le classifiche di tutto il mondo.