Radioplayer Italia, la rivoluzione digitale delle radio

Radioplayer è una rivoluzione digitale delle radio. Nasce l’App ufficiale delle emittenti radiofoniche italiane che rende più semplice ed immediato l’ascolto in streaming

Musica ai tempi del Coronavirus significa anche, in qualche modo, fare la rivoluzione. Ed è proprio ai tempi del che arriva una rivoluzionaria novità per il mondo della radiofonia italiana. Dallo scorso mese di aprile è disponibile infatti Radioplayer . Si tratta di un’App per gli smartphone e tablet, gratuita, che, grazie a PER (Player Editori Radio), rende semplice e immediato l’ascolto di tutti gli streaming radiofonici da un unico punto d’accesso. Gli ascoltatori hanno così un accesso semplificato e unico a centinaia di emittenti italiane, su tutti i dispositivi: smartphone, automobili connesse, assistenti vocali, smart TV.

Player Editori è una società fondata dai Gruppi RAI, Mediaset, GEDI, RTL 102.5, Sole 24 Ore, RDS, Radio Italia, Kiss Kiss e dalle Associazioni Aeranti Corallo e FRT Confindustria RadioTV.

Lo streaming radiofonico “riunito” all’interno di una sola applicazione

Una applicazione gestita direttamente dalle emittenti italiane. I 44 milioni di ascoltatori che settimanalmente ascoltano la radio italiana hanno dunque a disposizione un’offerta che comprende un accesso più rapido all’universo dello streaming audio e dell’offerta on demand. Ai podcast ed ai contenuti offline delle emittenti. Un messaggio chiaro: lo streaming esiste, è una realtà di cui ci nutriamo quotidianamente.

Il punto di partenza di uno sviluppo dove la qualità dei contenuti è garantita dai broadcasters che forniranno direttamente i propri contenuti. “La si dimostra anche questa volta il mezzo più contemporaneo, capace di fare una rivoluzione culturale anche in tempo di crisi” dichiara Lorenzo Suraci – Presidente di PER – che insieme a tutti gli editori delle pubbliche e private italiane nazionali e locali ha contribuito al lancio di questa nuova sfida. 

Dove sarà disponibile Radioplayer Italia? Progressivamente, su tutti i dispositivi connessi. Piattaforme smart-speaker come Amazon Echo, Sonos, Bose, Google Assistant. Si integrerà poi con Apple CarPlay, Android Auto, Chromecast, Airplay, Apple Watch, Android Wear e altre tecnologie.