Milano Music Week dedica una giornata a Mango

Nel quinto anniversario della sua scomparsa, Milano Music Week dedica una giornata a Mango con ospiti d’eccezione: Tutto l’amore che conta davvero

Sono passati cinque anni dalla scomparsa di Mango, un artista unico a cui la Milano Music Week ha deciso di dedicare un’intera giornata in cartellone. Un’occasione per ricordare l’artista di Lagonegro, celebrare il suo talento unico e sfaccettato. Per avvicinare al suo mondo musicale e letterario un pubblico nuovo e sempre più ampio. L’appuntamento è per martedì 19 novembre. La giornata ha un titolo, Tutto l’amore che conta davvero, come l’omonimo cofanetto in uscita per Warner Music Italy.

Il ricordo di un grande artista

Milano Music Week e Mango si incontrano in due momenti diversi. Il primo appuntamento, fissato nella mattinata del 19 novembre, è rivolto agli studenti universitari e delle scuole superiori di Milano. Grazie al sostegno attivo del Provveditorato e del Comune di Milano, l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano ospita dunque un migliaio di ragazzi. Gli studenti potranno assistere a una vera e propria lezione su Mango. Dalla tecnica vocale all’originalità della ricerca e della poetica. Insegnanti d’eccezione per gli studenti sono Laura Valente, moglie di Mango, Mogol, Mauro Paoluzzi e il professor Maurizio Corbella, docente di Culture e pratiche musicali nell’età dei mass-media alla Statale.


Gli ospiti a Milano Music Week per celebrare Mango

Il secondo appuntamento dedicato a Mango all’interno della Milano Music Week è da segnare per la sera dello stesso giorno, 19 novembre, al Teatro dell’Arte della Triennale. L’evento è aperto al pubblico e affidato alla conduzione di Luca De Gennaro, curatore della Milano Music Week e Vice Presidente Talent & Music di Viacom International Media Networks. Insieme a lui, Laura Valente e numerosi altri amici e grandi artisti. Tra questi: Giorgia, Eugenio Finardi, Kataklò Athletic Dance Theatre, I Tarantolati di Tricarico, Mogol, Alberto Salerno, Mara Maionchi, Marta Cagnola.

Tutto l’amore che conta davvero

Tutto l’amore che conta davvero vuole essere un’affettuosa celebrazione dell’artista in occasione di Milano Music Week 2019. Non solo. L’appuntamento intende essere il primo di una serie di momenti che invitano il pubblico alla riscoperta dell’opera di Mango. Artista mai dimenticato che, in quasi 40 anni di carriera, con 22 album e 6 milioni di copie vendute nel mondo ha collezionato una serie di successi. Oro, Lei verrà, Bella d’estate, Mediterraneo, La rondine, per citarne alcuni, sono parte della nostra cultura.