L’Orchestra Sinfonica di Milano laVerdi e le Playlist Spotify

Continuano le iniziative dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi “Per far sentire il nostro pubblico meno solo possibile“. Dopo le Playlist dedicate al weekend e allo smart working, è l’ora di fornire una serie di brani ideali per la coda al supermercato

In piena emergenza sanitaria a causa dell’allarme Coronavirus, anche l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi è costretta ad annullare i suoi eventi e i suoi concerti. Almeno fino al 3 aprile compreso. Nulla però si ferma veramente. In questa situazione in cui abbiamo bisogno di compagnia, ci pensa la musica e ci pensano le simpatiche trovate proprio dell’Orchestra Sinfonica.

Se molti spazi museali si presentano ora sui Social Network di uso più comune come Instagram o Facebook, se molti artisti fanno i loro concerti direttamente da casa sulle Instagram Stories, laVerdi pensa a Spotify. Come potrebbe essere altrimenti?


E così, per farci sentire meno soli, l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi realizza una serie di playlist da ascoltare, su Spotify, naturalmente. Dopo quelle dedicate al weekend e allo smart working, è l’ora di fornire una serie di brani ideali per la coda al supermercato.

La playlist su Spotify

È arrivato il giorno di andare a fare la spesa? Se di fronte alla lunga coda che si prospetta davanti a voi la pazienza non è il vostro forte non vi preoccupate, un paio di cuffie collegate al vostro smartphone vi permetteranno di affrontare anche le code più lunghe. Arriva oggi Waiting Suite, la nostra nuova playlist Spotify pensata per affrontare le code infinite in attesa di poter riempire la dispensa“.

Sono serviti 5 ore di buona musica per rendere queste infinite attese più leggere. In tracklist? Il Quintetto in Mi bemolle di Robert Schumann, la prima Sonata per violino e basso continuo di Bach. Miroirs di Ravel, le Danze Sinfoniche di Rachmaninov, Corelli, Miles Davis, John Adams, Hans Zimmer e così via. La musica ci salverà. Qui per ascoltare la playlist.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@laverdimilano) in data:

Leggi anche:

La cultura non si ferma: le sessioni del Mibact
Piccolo Teatro online, spettacoli e interviste
PoldiPezzoliStories: le collezioni del Museo Poldi Pezzoli sui social