Elodie, regina glamour a Sanremo: Mi sento forte e figa!

Da Sanremo 2020, la più passata dalle radio è Elodie. Reginetta glamour e dai grandi numeri, con questo pezzo in gara scritto per lei da Mahmood rischia di arrivare al podio. Le sue dichiarazioni dalla città dai fiori

Questo è più di un disco, è quello che sono in questo momento. Quello che mi piace cantare, ballare o condividere. Potrebbe tranquillamente essere una playlist del mio telefono. Anche perché sono fan di tutti gli ospiti e i produttori con cui ho lavorato“. Parola di Elodie, tra le favorite di Sanremo 2020, qui in gara con Andromeda, brano in cui si sente eccome lo zampino dell’amico Mahmood.

Qualche numero: oltre 600mila streaming, più di 2 milioni di visualizzazioni su YouTube. Ancora, la sua Andromeda è il pezzo sanremese più passato dalle radio. Un suono nuovo e sperimentale, che potrebbe conquistare chi vota, dalla sala stampa o da casa.


Continua. “Sono fortemente orgogliosa e felice. Ora spero che possa piacere alle persone ed è per questo che ho scelto il titolo This is Elodie. Oggi mi ripresento al pubblico così, oggi sono questa ed è come se fosse il mio primo disco”. Data di uscita, oggi, 7 febbraio, mentre ci rilascia alcune dichiarazioni prima dell’esibizione della semifinale.

A cominciare da quelle sul brano in gara. “Andromeda mi ha fatto crescere, professionalmente e come donna. Abbraccia la musica italiana e la modernità, è un brano ‘donna’ e complesso da cantare“. E poi sul disco tutto, quello “Della consapevolezza, l’espressione in musica di un’artista pienamente dentro il proprio tempo. Che sa misurarsi con i diversi generi musicali più contemporanei, dal pop al reggae e dall’urban al soul“.

Molti i featuring presenti in questo progetto musicale da Gemitaiz a Fabri Fibra da Lazza a Ernia e Margherita Vicario, altrettante le collaborazioni con alcuni dei produttori più quotati del settore, come Dardust, Takagi & Ketra, Michele Canova e Big Fish. Con chi vuoi duettare ancora?
Levante, Diodato, Achille Lauro, Mahmood, Annalisa, tantissimi. Quando ho dei brani, una volta registrati mi chiedo chi li canterebbe bene. E così li propongo. Una collaborazione potrebbe dare un valore in più al pezzo.

E poi il tuo look. Pazzesco…
Quando è arrivato a Sanremo ho pensato che tutto è importante, il brano, l’interpretazione ma anche il look. Versace rappresenta una donna forte e femminile, l’abito, in questo caso, aiuta a sottolineare quello che vuoi dire e come mi sento: forte e figa.

Eurovision Song Contest. Chi vince Sanremo rischia di partecipare…
Non ci arrivo neanche al pensiero, è importante che faccia bene questo percorso. Sono pratica, vivo attaccata al presente, ho fatto un pensierino, sì, ma mi immagino in cose pazzesche. Non ci ho pensato veramente ma come sogno sì.

Qui tutte le curiosità di Sanremo 2020
Sul nostro Canale Instagram il Backstage da Sanremo 2020