Le iniziative per Natale

Non è Natale senza luminarie e mercatini. E Milano non fa eccezione. Quest’anno l’allestimento di luci è qualcosa di speciale. Grazie a una serie di sponsor, trentacinque chilometri di strade cittadine sono infatti illuminate con giochi di colore. Dal blu di corso Sempione al color oro di corso Buenos Aires e al bianco di corso Vercelli, fino ai cantieri della M4 che si accenderanno di decorazioni tra Segneri e corso Plebisciti. E poi toccherà ad altri luoghi simbolo della città, dal Teatro Strehler alla Galleria Vittorio Emanuele. Tutti vestiti a festa come non mai.

Il volto dei mercatini è invece, ancora una volta, quello più tradizionale, un nome su tutti. Quello della fiera degli Oh Bej! Oh Bej!. Anche quest’anno, nel ponte di Sant’Ambrogio un esercito di appassionati potrà sbizzarrirsi in un giro alla ricerca di acquisti per le feste, o guidato dalla semplice curiosità, negli oltre venticinquemila mq di esposizione intorno al castello Sforzesco, dove ad attenderli ci saranno quasi quattrocento espositori.

Ci sarà di tutto, dai rigattieri ai fioristi, passando per i venditori di stampe per arrivare ai caldarrostai e ai maestri del vin brulè, tutto nella più stretta osservanza della tradizione meneghina. La fiera più tradizionale non è però lasciata da sola, ma prolifera in buona compagnia.

La fiera degli Oh Bej Oh Bej

La fiera degli Oh Bej Oh Bej

Ai Giardini Pubblici Indro Montanelli, si svolge un mercatino di Natale giunto alla sua undicesima edizione. È il Villaggio delle Meraviglie, che promette, oltre alla tradizionale vendita di prodotti, attività per adulti e bambini. Una su tutte la pista di pattinaggio libera, la più grande del nord Italia, utilizzata anche per spettacoli artistici e performance live. Per i più piccoli, ci sono anche laboratori quotidiani. Un’enorme pista di pattinaggio è prevista, come l’anno scorso, anche in piazza Gae Aulenti, grazie all’iniziativa Gae Aulenti On Ice.

La pista di pattinaggio al Villaggio delle Meraviglie

La pista di pattinaggio al Villaggio delle Meraviglie

Nell’originale sito di archeologia industriale della Fonderia Napoleonica Eugenia, nel cuore del rinnovato Quartiere Isola, ha il suo cuore pulsante il Green Christmas, originale mercatino di Natale all’insegna dello stile di vita naturale a trecentosessanta gradi.

Un argomento molto di attualità in città, quello ecologico, con appassionati che potranno curiosare fra capi di abbigliamento eco-fashion, oggetti di design bio-ecologico e prodotti cosmetici assolutamente naturali. Oltre a poter scegliere fra occasioni culturali, workshop e conferenze finalizzate a promuovere uno stile di vita a impatto zero.

Alla Fonderia Napoleonica è Green Christmas

Alla Fonderia Napoleonica è Green Christmas

Nello stesso quartiere, uno dei più vivaci della recente vita cittadina, è prevista la fiera Alter Bej!, realizzata dagli operatori dall’Associazione Altrimenti. Qui vanno in scena produzioni artigianali, pezzi unici e di seconda mano, oltre a creazioni artistiche, il tutto accompagnato dalle esibizioni di musicisti, giocolieri e artisti di strada.

Infine nel centro storico, e proprio all’ombra del Duomo sul lato della Rinascente, verranno posizionate un centinaio di bancarelle piene di idee regalo.

© Copyright Milanodabere.it – Tutti i diritti riservati