Il topo e gli altri segni dello zodiaco cinese. Tu che animale sei?

Il Capodanno Cinese si festeggia il 25 gennaio a Milano. Inizia il nuovo anno nel segno del topo. Le cose da sapere sullo zodiaco cinese e su questo segno

Il topo, nei meccanismi della realtà è l’animale spesso meno considerato, quello temuto, associato alla vita agreste, alla campagna, all’incolto. Nel mondo della finzione e della fantasia ha assunto invece molte vesti, fedele amico in Cenerentola, abile cuoco in Ratatouille, protagonista dei cartoni con Mickey Mouse e molto altro. A partire dal 25 gennaio la fantasia incontra la realtà, il topo è in questo Capodanno Cinese sotto i riflettori. Il 2020, infatti, secondo lo zodiaco cinese è proprio l’anno del topo.

Lo zodiaco cinese

Lo zodiaco cinese si basa su un ciclo di 12 anni, ad ognuno dei quali è associato un animale. Gli animali sono in questo ordine: topo, bue, tigre, coniglio, drago, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane e maiale. L’inizio di ogni anno si calcola in base al calendario lunare cinese e di solito cade tra metà gennaio e metà febbraio. Il 24 gennaio 2020 finisce l’anno del maiale e il 25 gennaio 2020, data ufficiale del Capodanno Cinese, inizia l’anno del topo.


La scelta di questi animali non è casuale, alcuni di essi sono associati alla vita quotidiana, incarnano il concetto di casa, di comunità condivisa (il bue, il cavallo, la capra, il gallo, il maiale e il cane). I restanti – il topo, la tigre, il coniglio, il drago e la scimmia – sono animali simbolici legati alla mitologia cinese. L’ordine con cui i 12 segni dello zodiaco vengono presentati non è casuale, ma frutto di un disegno pensato.

Ogni animale, infatti, ha caratteristiche che lo rendono un segno Yin o un segno Yang. Lo Yin o lo Yang degli animali è determinato dal numero di artigli delle zampe: se è pari è Yang, se è dispari è Yin. Gli animali sono poi disposti in una sequenza alternata. Il topo rappresenta un’eccezione, sulle quattro zampe anteriori ha infatti quattro artigli mentre ne ha cinque sulle zampe posteriori. Per questo motivo è il primo segno dello zodiaco.

Gentilezza, versatilità, energia: questo significa essere del topo

L’ultimo anno del topo è stato il 2008, così come il 1912, 1924, 1936, 1948, 1960, 1972, 1984 e 1996; se tra questi c’è il vostro anno di nascita, siete proprio del segno del topo e il 2020 è tutto per voi. Tutti coloro che sono nati sotto il segno del topo sono persone pronte a stupirci, hanno buone capacità di adattamento, sono attivi nei confronti della realtà e sanno farsi amare.

La gentilezza è una loro peculiarità, instaurano amicizia facilmente, non hanno problemi di socialità. Tra gli aspetti negativi troviamo una chiusura mentale e una scarsa capacità nel far valere la propria autorità. I topi sono però molto diligenti e perseguono i loro obiettivi con tenacia. Sarebbero ottimi scrittori, musicisti ma anche piloti e amministratori.

Scopri qui tutti i segni zodiacali dell’oroscopo cinese

Speciale Capodanno Cinese 2020 QUI