Gourmet Ski Safari

Gustare una sciata è un buon modo per trascorrere un fine settimana. Se lo si può fare assaporando anche i piatti di 7 chef stellati, ancora meglio. È quello che succederà domenica 10 dicembre durante il “Gourmet Ski Safari”, evento di presentazione dell’iniziativa “Sciare con Gusto” in Alta Badia.

Per l’occasione, Norbert Niederkofler, Matteo Metullio, Nicola Laera, Nino Graziano, Alberto Faccani, Francesco Baldissarutti e Giuseppe Biuso presenteranno al pubblico i propri “Sapori dell’Infanzia” nel cuore delle Dolomiti.

Gli sciatori, nelle pause tra le fatiche delle piste, potranno così spostarsi da una baita all’altra per assaggiare i piatti che gli chef amavano da bambini, e che hanno deciso di riproporre per l’occasione. Che vuole essere una celebrazione del gusto, ma anche di uno dei luoghi per eccellenza dello sci nostrano, nel quale dal 2 dicembre saranno aperte per tutti le piste.

Uno dei piatti di

Uno dei piatti di “Gourmet Ski Safari”

Norbert Niederkofler (St.Hubertus c/o Relais & Chateaux Hotel Rosa Alpina – Alta Badia, 2 stelle Michelin) presenta “C’era una volta una trota”, abbinato al rifugio Club Moritzino.

Matteo Metullio (La Siriola c/o Hotel Ciasa Salares – Alta Badia, 1 stella Michelin) sarà ospite del rifugio Piz Arlara, dove insieme a sua mamma preparerà una “Trippa in sugo con patate”.

Il rifugio Bioch collaborerà con lo chef Nicola Laera (La Stüa de Michil c/o Hotel La Perla – Alta Badia, 1 stella Michelin), che realizzerà una “Guancetta di vitello in salsa di gremolata, radice di prezzemolo e geröstel di prugne”.

Nino Graziano (Semifreddo – Mosca, 2 stelle Michelin) preparerà il suo piatto al rifugio Bamby, “Carciofo, uovo e patate”.

Alberto Faccani (Magnolia Ristorante – Cesenatico, 1 stella Michelin) presenterà il suoi “passatelli in brodo” presso il rifugio I Tablá.

Francesco Baldissarutti (Ristorante Perbellini – Isola Rizza (VR), 1 stella Michelin) sarà ospite del rifugio Col Alt, per il quale ha ideato gli “Spätzle alle alghe di lago, mantecati al brodo di gallina con trota affumicata e le sue uova”.

Al rifugio Las Vegas gli sciatori potranno incontrare Giuseppe Biuso (Il Cappero c/o Therasia Resort – Isola di Vulcano, 1 stella Michelin), che delizierà gli ospiti con il suo “Polpo murato”, un tipico piatto domenicale di sua mamma Grazia.

Le tessere per la partecipazione al Gourmet Skisafari possono essere acquistate in prevendita presso gli uffici turistici dell’Alta Badia a partire da una settimana prima dell’evento. Oppure il giorno dell’evento, direttamente presso i rifugi partecipanti. Il ticket a 50 euro permette di degustare 4 piatti, vini inclusi.

© Copyright Milanodabere.it – Tutti i diritti riservati