container nio

Fuorisalone, con un cocktail NIO in giro per i design district

Brera, Isola e Tortona sono le zone scelte da NIO Cocktails per promuovere numerose iniziative durante i giorni del Fuorisalone

Chi partecipa al Fuorisalone sa bene che si appresta a macinare parecchi chilometri di marcia in giro per la città. Una pausa è quindi più che doverosa e legittima. Ideale concedersela sorseggiando uno dei drink già miscelati firmati NIO Cocktails che, per l’atteso evento meneghino, ha deciso di farsi notare e assaggiare in alcune zone nevralgiche della città. Aromi, suoni, il programma offerto è multisensoriale.

A Brera: un temporary NIO, ma anche la terrazza delle novità

Dirigendosi verso il quartiere più bohémien di Milano è possibile accedere al NIO Temporary Pop Up allestito in Corso Como (angolo Via Toqueville) dove poter vivere una full experience NIO con i cocktails firmati dal mixologist italoirlandese Patrick Pistolesi. Il pop up è operativo da lunedì 8 aprile a sabato 13 aprile, dalle 10 del mattino alle 19, mentre il venerdì e il sabato il programma si arricchisce con dj set dalle 19 alle 21.


Rimanendo in zona, la Terrazza dell’hotel NH Milano Palazzo Moscova apre le porte a tutti i ‘fuorisalonisti’ intenzionati a concedersi un aperitivo a base di un drink NIO. Drink proposto in pairing con alcuni stuzzicanti accompagnamenti gastronomici.

L’aperitivo sarà anche l’occasione per presentare in anteprima No 10 Restaurant Milano, il progetto di ristorazione di imminente apertura a Milano di cui NIO Cocktails sarà partner, mentre al timone troviamo il noto ex calciatore Alessandro Del Piero. ‘Pinturicchio’ è oggi imprenditore della ristorazione e il format che svelerà nei giorni del Fuorisalone è lo stesso inaugurato un paio di mesi fa a Los Angeles.

All’Isola che c’è? Un bar e una casa avveniristica

Altra tappa fondamentale del Fuorisalone è il quartiere Isola. Qui NIO Cocktails dà appuntamento a tutti in Via Pastrengo dove, all’interno del Milano Design Market, sono presenti due postazioni. Una nel cuore dello spazio espositivo dove è possibile acquistare le box di NIO Cocktails. L’altra, invece, è una zona bar aperta dalle 18 fino alla chiusura del Market dove i cocktail si possono comprare per poi sorseggiarli al momento.

Un giro per casa scoprendo alcuni nuovi trend dell’arredamento domestico è invece l’appuntamento in programma nell’Isola District. Non si bussa né si suona il citofono, ma si entra liberamente per accedere a Ca’Ventiquattro Apartment (Via De Castillia 24), prototipo domestico di appartamento dove ogni spazio è concepito con un occhio al futuro. Un progetto che punta a coniugare l’ospitalità di un boutique hotel con il comfort di uno spazio domestico. Nella cucina di questa abitazione NIO Cocktails ha predisposto un box in display come complemento di arredamento.

Fabio Novembre apre la sua ‘scatola’ al Magna Pars

Non c’è due senza tre. Il terzo quartiere è un ritorno alle origini, ovvero in quella zona dove il Fuorisalone ha mosso i primi passi anni negli anni 90. Stiamo parlando del Tortona District. In quest’area della città NIO Cocktails ha allestito un suo stand di design, studiato da Roberto Murgia, come pedina di uno scacchiere artistico firmato da Fabio Novembre.

L’architetto e affermato designer leccese, ma milanese di adozione, ha infatti scelto lo spazio eventi del Luxury Magna Pars Hotel per edificare ‘DBox – Una scatola per il Design‘. Si tratta di un percorso innovativo all’interno della struttura, per andare alla scoperta delle nuove frontiere del design che abbracciano congiuntamente il concetto di tempo libero. Un’occasione per immergersi in un’esperienza NIO e scoprire così tutti i drink della gamma, comporre la propria box NIO Cocktails e acquistare al momento, per brindare a casa con gli amici. Il concept di Via Tortona 15 apre al pubblico lunedì 8 aprile dalle 14 alle 19:30, mentre da martedì 9 a domenica 14 aprile l’orario sarà dalle 10 alle 19:00.

Durante la Milano Design Week, NIO sarà ospite di molti altri avvenimenti sparpagliati lungo la città. Per conoscere questi appuntamenti quotidiani è sufficiente collegarsi alla pagina Facebook NIO Cocktails.