Tornare di Cristina Comencini disponibile on demand

Tornare è il nuovo film di Cristina Comencini con Giovanna Mezzogiorno, ora disponibile on demand. Le piattaforme in cui è possibile guardare la pellicola

Andare al cinema è soltanto una delle tante attività “messe in pausa” a causa dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo in tutto il mondo, in questo periodo. In questo caso, il potere del digitale viene in nostro soccorso. Un esempio è l’atteso film dal titolo Tornare di Cristina Comencini. Disponibile, dunque, on demand. Sky PrimaFila Première, Timvision, Chili, Google Play, Infinity, CG , Rakuten TV sono le piattaforme in cui è possibile vederlo. Non sarà proprio come andare al cinema, ma sarà comunque l’occasione di ammirare di nuovo l’arte della Comencini.

Tornare è l’indagine di una donna, Alice, su quello che è accaduto prima della fuga dalla sua città, . È anche un thriller dell’inconscio e un film sul tempo, che non esiste come siamo abituati a pensarlo: basta uno spazio straordinario, una casa sugli scogli, un luogo fermo e sempre in movimento come il mare che la scuote, e gli eventi passati sembrano di nuovo tutti lì, presenti. Tornare è forse il film più libero che io abbia mai fatto (Cristina Comencini).


Il film

Siamo a Napoli, sono gli anni Novanta. La protagonista è Alice (Giovanna Mezzogiorno), 40 anni, che decide di tornare dall’America, dove viveva, dopo una lunga assenza. È morto il padre. Alice si ferma nella casa di famiglia, disabitata. Con la sorella (interpretata da Barbara Ronchi) hanno deciso di venderla, e occorre svuotarla degli oggetti di una vita, di tante vite. Ma, inaspettatamente, Alice scopre che la casa è abitata da una ragazza giovane e bellissima (interpretata da Beatrice Grannò).

Con lei inizia un dialogo intenso, come sembra promettente anche il legame che si crea con Marc (l’attore Vincenzo Amato), un uomo affascinante e gentile incontrato alla commemorazione del padre. Per Alice si schiude un mondo nuovo, intrigante e pericoloso, che apre squarci sul suo passato e sulla sua esistenza.

Leggi anche:

Le serie TV da non perdere e perché
Netflix Party, per le programmazioni condivise con gli amici lontani
Magnitudofilm mette a disposizione degli utenti i suoi documentari