Scendi c’è il cinema: film nei quartieri a Milano

Torna l’iniziativa Scendi c’è il cinema che promuove la proiezione di film nei quartieri di Milano. Le zone coinvolte e il programma

Dal 2012 Scendi c’è il cinema organizza proiezioni di film nei cortili dei caseggiati popolari e nei quartieri popolari di Milano, in particolare nella zona 6. Un’iniziativa che è molto di più di un semplice cinema all’aperto. Scendi c’è il cinema è un vero e proprio percorso di partecipazione. Le case popolari e i suoi abitanti si aprono alla città, mostrano la loro ricchezza e la forza che hanno i quartieri di periferia.

Il quartiere Giambellino, da cui il progetto è partito, ultimamente soggetto a numerose operazioni di riqualificazione, ne è l’esempio lampante. Qui gli abitanti hanno voglia di costruire reti di collaborazione, iniziative di condivisione, vogliono far conoscere quella che fu – e sarà – la grande risorsa delle periferie milanesi: la solidarietà. Una missione da raggiungere, dunque, attraverso soluzioni culturali, accessibili e gratuite, proprio come Scendi c’è il cinema. Dal 10 al 18 luglio, a ingresso gratuito, ore 21:30.


I film in programma nei cortili di Milano

I cortili dei caseggiati popolari della zona 6 e del Giambellino si trasformano così in vere e proprie arene open air. In programma: Sorry We Missed You – Il nuovo film di Ken Loach. Tonya, ovvero l’appassionante storia vera della pattinatrice Tonya Harding (Margot Robbie). Il GGG – Il Grande Gigante Gentile e Lasciati andare di Francesco Amato con Toni Servillo, Verónica Echegui, Carla Signoris e Luca Marinelli. Qui tutti i luoghi e le informazioni.