Mostra del Cinema di Venezia 2020: il festival si farà

Ci sarà il red carpet e ci saranno anche, inevitabilmente, rigorose misure anti contagio da rispettare. La Mostra del Cinema di 2020 si svolgerà a settembre: il festival dunque non verrà rimandato come per le Biennali Arte e Architettura

Se, causa emergenza sanitaria, la Biennale Architettura è rimandata al 2021 e la Biennale d’Arte al 2022, la Biennale Cinema, invece, s’ha da fare. E così i lavori in laguna sono già partiti. La mostra del Cinema di Venezia 2020 prende il via a fine estate. La 77esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica organizzata dalla Biennale di Venezia e diretta da Alberto Barbera si svolgerà dunque al Lido di Venezia dal 2 al 12 settembre 2020.

Il cinema internazionale, lo spettacolo, l’industria di cellulosa, retrospettive e omaggi a personalità di rilievo, approfondimenti sulla storia del cinema. E naturalmente, tanti divi internazionali. A cominciare dalla Presidentessa della Giuria di quest’anno, l’attrice Cate Blanchett. Non si rinuncia, dunque, a tutto questo. A confermarlo è il presidente della Regione Veneto Luca Zaia.


Videoconferenze e anteprime da vedere online per chi non riesce a raggiungere la Serenissima. Proiezioni, inevitabilmente, con un numero ridotto di spettatori. Il red carpet ci sarà ma “Con le precauzioni del caso”, afferma Barbera su Instagram. Per garantire la massima efficienza nel pieno della sicurezza, molto probabilmente sarà ridotto il numero di film protagonisti della rassegna internazionale (una sessantina, generalmente, in periodi non-Covid). Non resta che aspettare.

Informazioni per acquisto biglietti prossimamente a questo indirizzo.