Il Cinemino

Il Cinemino: per la riapertura una programmazione speciale

Il Cinemino e Il Bar de Il Cinemino alzano la saracinesca di via Seneca 6 e comunicano la riapertura delle attività con le proiezioni cinematografiche

Lunedì 22 giugno è la data del nuovo inizio del Cinemino e della sua riapertura speciale. Si ricomincia con le proiezioni cinematografiche e, quindi, con una programmazione pensata ad hoc e dedicata proprio al tema della ripartenza e delle nuove occasioni. Si tratta dunque di una serie di pellicole particolarmente vicine al periodo storico che stiamo vivendo e premiate in occasione di numerosi festival.

Il Cinemino comincia la sua riapertura con L’Hotel degli amori smarriti (22, 28 giugno e 1 luglio ore 21), ultimo titolo in cartellone prima della chiusura. Una crisi coniugale diventa un’opportunità per guardare le cose con più attenzione. Ancora, Alice e il sindaco (23 e 30 giugno ore 21, sabato 27 ore 17), bloccato dal lockdown, che affronta il tema della l’etica della politica, intesa come amministrazione del bene pubblico coerente a un sistema di valori.


Si aggiungono la prima visione del racconto biografico di Shia LaBeouf in Honey Boy (29 giu e 2 lug ore 21), e poi ancora, con lo stesso attore, la storia del giovane affetto da Sindrome di Down che vuole diventare un eroe del wrestling (In viaggio verso un sogno, 24, 26 e 28 giu). In cartellone anche Il diritto di opporsi (25 e 27 giu ore 21), resoconto della battaglia contro l’ingiustizia e il razzismo reso celebre da Harper Lee con il suo Il buio oltre la siepe.

Per maggiori informazioni consultare il sito a questo link.