Mulan al cinema

Disney, Mulan sospeso dalle sale causa Coronavirus

Il colossal della Disney cancellato dall’uscita nelle sale a causa dell’allarme . Così l’atteso Mulan in versione live action è sospeso

La situazione d’emergenza sanitaria che sta colpendo in particolare gli Stati Uniti ha messo in ginocchio anche la Disney. Il colossal Mulan è sospeso e la sua uscita nelle sale è cancellata. Si tratta del live action tanto atteso che sarebbe dovuto uscire a marzo 2020, che noi di Milanodabere.it vi abbiamo raccontato in anteprima (qui per saperne di più).

La pandemia ha colpito quindi anche Hollywood e l’intero sistema cinematografico. In America il Coronavirus ha contagiato più di 70mila persone solo nelle ultime 24 ore e così le uscite nelle sale dei film previsti durante la stagione sono tutte sospese. Chissà fino a quando…


Mulan il live action

La storia di Mulan è uno dei racconti popolari più celebri della Cina, ancora oggi parte dei programmi scolastici. Nella sua rivisitazione in live action spetta all’attrice Yifei Liu (Il Regno Proibito, Once Upon a Time) interpretare il ruolo di Mulan. E poi ancora Donnie Yen nel ruolo del Comandante Tung e la partecipazione di Gong Li (Memorie di una Geisha, Lanterne Rosse).

La regista Niki Caro racconta la ricerca durata anni per trovare l’attrice giusta per l’interpretazione della leggendaria Mulan. “Per trovarla abbiamo girato ogni villaggio della Cina, poi ogni paese del mondo“. Alla fine ecco Yifei Liu, nata per quel ruolo, poliedrica e di grande talento, ha fatto un lavoro fisico, pragmatico, fattuale. Qui la nostra intervista alla regista del live action.

Leggi anche:

Toy Story 4, i giocattoli sono tornati al cinema
Frozen 2, il ritorno di Elsa e Anna conquista grandi e piccini
Aladdin, il principe e il genio della lampada sono in versione live action