Cine 4 – Cinema nei Cortili di Molise Calvairate

Cine 4 è una bella iniziativa di settembre che, in collaborazione con Il Cinemino, promuove il cinema nei quartieri. In zona viale Molise – Calvairate, cinque serate di proiezioni gratuite

Il cinema nei quartieri, nei cortili, è un’iniziativa che è molto di più di un semplice cinema all’aperto, un vero e proprio percorso di partecipazione. Le case e i suoi abitanti si aprono alla città, mostrano la loro ricchezza e la forza che hanno i quartieri di periferia. Come nel caso di Cine 4, il cinema nei cortili di viale Molise e zona Calvairate. Si tratta di un vero e proprio festival all’aperto, dal 4 all’8 settembre. Cinque serate di proiezioni gratuite nei cortili delle case popolari del quartiere Molise Calvairate, un appuntamento organizzato dal Comitato in collaborazione con il Cinemino. Le serate si svolgono nel cortile di via Molise 47 e di via Calvairate 3 e iniziano sempre alle ore 21.

Cinema nei quartieri: il programma

Si comincia mercoledì 4 settembre in via Calvairate 3 con uno dei film più belli, italiani, degli ultimi tempi. La pazza gioia di Paolo Virzì è la storia dell’amicizia tra Beatrice e Donatella, due donne diverse ma ricoverate in una clinica psichiatrica. Decidono di fuggire e iniziano un’avventura a cui ci si affeziona, minuto dopo minuto.


Il secondo appuntamento di Cine 4 è Benvenuti al Sud di Luca Miniero. In via Calvairate 3, il 5 settembre, è di scena la divertente commedia sulle differenze – e gli stereotipi – che da sempre accomunano Nord e Sud Italia.

Il 6 settembre, sempre in Calvairate 3, la proiezione di Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni. Un 22enne accetta di lavorare come accompagnatore di un vivace poeta di 85enne. Inevitabilmente, tra i due, nascerà una curiosa e profonda amicizia.

Cine 4 si sposta poi, il 7 settembre, in viale Molise 47. La prima pellicola è The big sick di Michale Showalter. La storia di un comico che lavora come tassista e si esibisce di notte con uno show sulle proprie origini pakistane. La sua vita cambierà quando incontrerà Emily, una donna non musulmana.

Ultimo appuntamento, l’8 settembre, con Tutta la vita davanti di Paolo Virzì (viale Molise 47). Divertente commedia dal sapore grottesco e tragicomico sul difficilissimo mondo del lavoro precario in Italia.

Scoprite QUI il nostro canale dedicato al Cinema