Addio a Lucia Bosè, l’annuncio del figlio

La ragazza di piazza di , nata a Milano, si è spenta oggi a 89 anni. Lucia Bosè, madre di Miguel, era ricoverata in ospedale

L’annuncio della scomparsa di Lucia Bosè arriva dai profili social del figlio, Miguel Bosè. L’attrice dai capelli blu, nata a Milano e molto legata all’Italia si è spenta oggi in Spagna. Ricoverata per una polmonite, che ha avuto delle complicazioni, Lucia aveva 89 anni.

Così legata al nostro Paese da essere eletta Miss Italia del 1947. Moglie del torero Dominguin, madre del divo Miguel, che scelse il suo cognome. Lanciata da Visconti (padrino di battesimo di Miguel), Lucia Bosè ha lavorato con i più grandi del nostro cinema: Antonioni, Fellini, i fratelli Taviani. Una bellezza disarmante: insieme alla Pampanini, a Gina Lollobrigida e a Sophia Loren è stata una delle prime maggiorate del cinema italiano.


Tra i capolavori: il debutto di Michelangelo Antonioni con Cronaca di un amore accanto a Massimo Girotti, La signora senza camelie oppure, ancora, Parigi è sempre Parigi e Le ragazze di piazza di Spagna di Emmer. E poi Walter Chiari, l’amore di una vita, un importante fidanzamento prima di conoscere il torero Luis Miguel Dominguín, che sposò nel 1955 e col quale ha avuto i tre figli, Miguel, appunto, Lucia e Paola. E poi Picasso ed Ernest Hemingway, che non smise mai di frequentare. Sul figlio Miguel: “È un uomo e un artista straordinario – disse, e ancora – ha la raffinatezza e l’intelligenza machiavellica italiana e il senso dello spettacolo spagnolo“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Queridos amig@s … os comunico que mi madre Lucía Bosé acaba de fallecer. Ya está en el mejor de los sitios. #MB

Un post condiviso da Miguel Bosé Oficial (@miguelbose) in data:

Leggi anche:

Tutti i musei di Milano in digitale, la guida completa
Le serie TV da non perdere e perché