milanodabere.it

10 motivi per vedere “La grande bellezza”

Uscito nelle sale italiane lo scorso maggio, La grande bellezza di torna a far parlare di sé per l'assegnazione del premio come Miglior Film Straniero ai . L'anticamera per gli Oscar? Ai posteri l'ardua sentenza. Noi tifiamo per lui e, intanto, vi suggeriamo 10 motivi per vedere questa affascinante pellicola.

1. Lo stordimento visivo delle prime scene: una perfetta e conturbante sublimazione degli eccessi della vita e della notte (il momento in cui “la grande bellezza” si cerca e non sempre si trova).


2. La regia impeccabile di Paolo Sorrentino: capace di commuovere, angosciare, stupire, ammaliare, sorprendere ed emozionare con inquadrature mozzafiato ed eleganti e puliti fotogrammi che sembrano dire: “Siamo noi la grande bellezza” (vedi la scena dei fenicotteri sul terrazzo).

3. I richiami di felliniana memoria: volti, personaggi, donne, uomini, figure umane e psicologiche.

4. Serena Grandi: perfetta scelta registica, perfetto ritorno sulle scene.

5. Sabrina Ferilli: brava perché non recita, è se stessa.

6. Il cameo dell'elegante Fanny Ardant.

7. : uno dei migliori attori italiani di sempre.

8. Roma: città che si ri-scopre in tutta la sua bellezza e appare in un'inedita veste, nella sua contraddittoria vocazione principesco-religiosa.

9. La mondanizzazione della realtà: un processo messo in scena magistralmente. 

10. La Grande Bellezza: la cerchiamo, la inseguiamo, crediamo di averla perduta, di averla lasciata lì, accanto al nostro primo amore, alle emozioni primitive, a quel ricordo che ci porta un po' di sollievo, che ci spinge a cercarla ininterrottamente e che emerge nei momenti più difficili.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/nicolaa2/public_html/wp-content/themes/milanodabere/functions.php on line 148