xHamster: porno gratis in Lombardia e per chi è in quarantena

Tutto vero. xHamster, noto portale per adulti, comunica la sua iniziativa di fronte all’epidemia di e rivolta a chi è in . Coinvolge così anche tutti i residenti in Lombardia e in Veneto che, come per Wuhan e Daegu, possono usufruire gratis dell’accesso Premium

To the residents of the following regions affected by #Coronavirius outbreak — we’re giving away free access to xHamster Premium. Because it’s safer in your bedroom now“. Questo l’annuncio del noto sito per adulti che garantisce così l’accesso gratis alla sua modalità Premium alle zone coinvolte dall’emergenza sanitaria e alle popolazioni in quarantena causa Coronavirus.

In altre poche, semplicissime parole, porno gratuito per chi abita in Lombardia, Veneto, Tehran. E poi ancora Daegu in Sud Corea, Adeje (Canarie) e, naturalmente, Wuhan.


Al tweet, per niente fake, si aggiunge la nota di Alex Hawkins, Vice Presidente di xHamster, che si può consultare per intero a questo link. Ha vinto tutto.

Sono sei, dunque, per il momento, le aree che possono accedere alla funzione Premium gratis di xHmaster. “Siamo pronti a valutare altre candidature“, precisa però l’azienda. Che nella nota firmata da Hawkins dichiara (riportiamo il messaggio in lingua originale): “The easiest way to avoid spreading the virus is to avoid direct contact with other people, which is where porn can help. We know that the human sex drive is one of the biggest motivators for social interaction. When deployed wisely, porn can redirect this to keep people in their bedrooms and apartments“.

Una scelta che però va oltre il porno, come dichiarato. Le compagnie di entarteinment dovrebbero allearsi per aiutare a combattere lo stato di emergenza globale. “Where is Netflix, where is HBO, where is Disney+?” Sentenzia. Tanta stima.