Tecnologia: che futuro per il settore dei giochi online

Il futuro dei giochi online sembra essere più roseo che mai. Grazie soprattutto alle nuove tecnologie che rendono questo settore sempre più affascinante, appassionante e realistico

I dati registrati nel 2019 e nel primo semestre 2020 confermano questo andamento, con numeri interessanti in termini di spesa complessiva. Il 2019 ha infatti registrato un andamento complessivo di crescita dei giochi online. Con punte in alcuni segmenti e piccoli cali in altri, che tuttavia danno un’immagine generale di ottima salute dell’intero comparto.

Casino e poker online continuano a essere trainanti per l’intero mondo del gaming. Con una spesa complessiva nell’anno 2019 di 969 milioni di euro e un +12,4% rispetto al 2018.


Tra i giochi più profittevoli sicuramente spiccano quelli da casino, che hanno registrato una crescita del 17% rispetto allo scorso, con una particolare predilezione da parte dei giocatori nei confronti delle slot machine online, che hanno ampiamente compensato il calo dell’altra colonna portante del settore, ossia il poker. Un grosso contributo al successo dell’intera filiera è dato proprio dal comparto dei casino virtuali, che risultano essere sempre più apprezzati dagli utenti.

E di questo passo continuano a crescere gli utenti alla ricerca di nuovi casino senza deposito che sono sempre più innovativi anche dal punto di vista della proposta ludica. Il recente periodo di distanziamento e di isolamento domestico ha indotto molti italiani ad avvicinarsi con ancora maggiore vigore al mondo dei giochi online, in ogni forma e declinazione.

Logico comprendere il perché. Con il gioco fisico diventato impossibile o, comunque, molto meno agevole, chiunque avesse voglia di trascorrere qualche minuto o ora di svago non ha potuto far altro che dirigere la propria attenzione nei confronti dei casino online. O, più generalmente, verso quei siti internet che propongono, in modo sicuro e legittimo, delle alternative di intrattenimento di qualità.

La rivoluzione della realtà virtuale

Negli ultimi anni abbiamo sempre più spesso sentito parlare di realtà virtuale. In questi anni anche il settore dei giochi online si è aperto a questa nuova tecnologia che prevede la possibilità, tra le altre cose, di interagire con l’ambiente (virtuale) circostante visualizzando lo scenario di gioco in realtà aumentata.

Infatti i giochi virtuali portano il giocatore in un universo di avatar realistici, che replicano il movimento del corpo e delle labbra mentre ci si muove o si parla. Una volta collegato l’auricolare, ci si immerge in un bellissimo ambiente di gioco in cui si possono distribuire le carte o gestire le fiches. Come se si fosse in un casinò fisico. Gli avversari si trovano in diverse parti del mondo, ma sarà possibile osservare il loro gioco o parlarci in tempo reale.

Anche se la tecnologia che supporta questo gameplay interattivo non è ancora perfezionata, è interessante anticipare ciò che offrirà in futuro. Ovviamente la realtà virtuale sta avendo grandi successi anche in altri campi come quello della medicina e della psicologia. Due ospedali pediatrici di Melbourne, ad esempio, hanno utilizzato la VR per distrarre e calmare i bambini terrorizzati da iniezioni e prelievi di sangue. Riducendo dolore e ansia facendo loro indossare dei visori che riproducevano le onde del mare.

Questa tecnologia per i giochi online è ancora ai suoi primi passi. A breve, tutti saremo in grado di scaricare un app di casinò online e giocare in realtà virtuale da un dispositivo mobile che lo supporta. Tantissimi giochi online sono già usufruibili per il download su Viveport, Steam e Oculus. Piattaforme di realtà virtuale che permettono di giocare in 3D contro avversari in tempo reale.

Grandi colossi dei videogame, come Sony Playstation ed EA Sport, introducono sempre nuovi prodotti di realtà aumentata che garantiscono un’esperienza di gioco totale. Tuttavia l’accessibilità alla realtà virtuale è ancora un lusso che solo il pochi si possono permettere perché i costi degli strumenti sono ancora molto alti. Le aziende, però, stanno mettendo a punto dei prodotti che si traducano in un vantaggio maggiore per i giocatori.

La realtà virtuale è il futuro delle nuove generazioni

Ma, come tutte le novità, dobbiamo imparare ad usarla nel migliore dei modi. Occhio poi al fattore dell’intelligenza artificiale che può essere utile per creare una migliore esperienza utente sia in-game sia ancora prima che l’utente entri nel gioco vero e proprio. Ad esempio migliorando gli annunci destinati ai clienti attuali o potenziali attraverso la personalizzazione in tempo reale. Più una azienda è infatti in grado di fornire servizi su misura per il cliente, più l’utente sarà soddisfatto e allo stesso tempo, voglioso di tornare sulla piattaforma.

Il nostro canale Lifestyle QUI