Spazio Oberdan

Spazio Oberdan sarà la sede di MEET

Fondazione Cariplo acquista lo Spazio Oberdan per farne la sede di MEET, il centro internazionale per la Cultura digitale presieduto da Maria Grazia Mattei

Lo Spazio Oberdan è un luogo che racchiude una storia ed è un riferimento importante per la comunità milanese – dichiara Sergio Urbani, direttore generale di Fondazione Cariplo, la fondazione che ha appena acquistato proprio lo Spazio di cultura multifunzionale in via Vittorio Veneto, Porta Venezia. Urbani continua – I nuovi linguaggi della comunicazione digitale rappresentano un’evoluzione. In questo spazio, MEET svilupperà programmi e progetti che faranno sinergia con la città di Milano ma anche con le reti nazionali ed internazionali, con particolare attenzione alle giovani generazioni“.

È con queste premesse e con queste intenzioni che, dopo una procedura pubblica attivata da Città Metropolitana, la Fondazione Cariplo ha acquistato lo Spazio Oberdan per farne la sede di MEET, centro internazionale per la Cultura digitale, presieduto da Maria Grazia Mattei.

Una ristrutturazione che terminerà entro marzo 2019. Nell’intero centro multiculturale chiuso dal 2016 – di cui oggi è attiva solo la cineteca – si terranno corsi e lezioni di fotografia, proiezioni, incontri, eventi, meeting, laboratori, performance, tutto in chiave digitale ma “Continuando a fare focus sull’arte e sulla cultura – precisa Maria Grazia Mattei, responsabile del MEET – esponendo giovani e giovanissimi, facendo incontrare studenti e professionisti“.

Progettato da Gae Aulenti, lo Spazio Oberdan è attivo sulla scena milanese dal 1998 e una volta ospitava gli spazi della ex Provincia, poi svuotati. Nella sua struttura attuale comprende un’area espositiva di circa 700 metri quadri e un auditorium intitolato ad Alda Merini e in grado di accogliere un pubblico di 200 persone. Fa parte della struttura anche il Foyer, che può ospitare mostre, performance e installazioni.

MEET, invece, è un progetto e un’impresa sociale che nasce dall’incontro proprio di Fondazione Cariplo e Meet the Media Guru, piattaforma di idee ed eventi diretta dalla stessa Mattei e che indaga il tema dell’innovazione e del digitale come crocevia per la cultura, l’economia e le professionalità del nostro tempo.