milanodabere.it

Scarpe e design: un amore vincente nel tempo

Mai come per l’estate 2008 gli stilisti si sono lasciati guidare da un unico e a quanto pare preciso obiettivo: stupire e incantare. In che modo lo hanno fatto? Sfoderando tacchi e zeppe mai visti rispetto alle precedenti .

UNA PRIMAVERA – ESTATE SENZA PRECEDENTI – Il e la ricerca dei materiali ancora una volta hanno avuto un ruolo dominante e il risultato vede la creazione di tacchi stilizzati con colori a contrasto come quelli di Jil Sander e Pedro Garcia, passando per lo stile floreale e liberty di Cavalli e Prada, fino all’evoluzione artistica “feticista” di Marc Jacobs, arrivando al sandalo con zeppa hippy-style di Stella McCartney. Un’attenzione particolare a Donna Karan con il suo affascinante tacco a forma di clessidra rovesciata, che dà l’idea del tempo nel suo andamento naturale.


UN CLASSICO CHE NON TRAMONTA MAI – Anche quest’anno non potevano mancare le sempre verdi espadrillas riproposte in maniera geniale con nuove forme, colori e design: zeppa alta e laccio sottile alla caviglia per CastaÑer, gli inventori appunto delle espadrillas, mentre Burberry si distingue ancora una volta per la sua fantasia, indelebile nel tempo, con un modello ad infradito. Zeppa con stampe a righe e quadretti in bianco e rosso per uno stile raffinato e fiabesco per Ralph Lauren e, assolutamente imperdibile, la versione in tela con suola bassa stile ballerina presentata da Lacoste.

Gianguido Fusi


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/milanodabere.it/public_html/wp-content/themes/milanodabere/functions.php on line 148