festival sport milano

Nuova Ordinanza Lombardia, eventi sportivi con ingresso pubblico

Dal 19 settembre in Lombardia è consentita la presenza del pubblico durante gli eventi sportivi e durante le competizioni. L’Ordinanza della Regione ha validità fino al 15 ottobre

Discipline di qualunque ordine sportivo, comprese quelle riconosciute dal CONI e dal comitato paraolimpico. Assicurano ora i posti a sedere agli spettatori per l’intera durata dell’evento. L’ok all’ingresso pubblico agli eventi sportivi in Lombardia deve però, naturalmente, rispettare le regole e le misure anti contagio previste. L’Ordinanza in questione produce effetti fino al 15 ottobre 2020.

Si legge che “Può essere consentita la partecipazione del pubblico esclusivamente nei settori degli impianti sportivi nei quali sia possibile assicurare la prenotazione e assegnazione preventiva e nominale del posto a sedere numerato ai singoli spettatori per l’evento. E comunque in misura non superiore, in proporzione, al 25% della capienza autorizzata dalle Commissioni di vigilanza prima dell’emergenza causata dal Covid-19. E, in via assoluta, in misura non superiore a 1.000 spettatori negli impianti all’aperto e 700 spettatori negli impianti al chiuso“.


Al pubblico degli eventi sportivi verrà rilevata la temperatura corporea e si sollecita l’acquisto dei biglietti online. Per evitare assembramenti, restano chiusi bar, punti ristoro e distributori automatici nei luoghi degli eventi.

Riapriamo con prudenza ma soprattutto in sicurezza. Chi ama lo sport sente il bisogno di viverlo vicino al campo da gioco e non solo davanti al televisore”. Così il presidente della Fontana. “Riprendiamo poco alla volta la nostra vita, le nostre passioni, ma sempre con prudenza e sicurezza”.

Per leggere il testo integrale della nuova Ordinanza di Regione Lombardia relativa alla presenza del pubblico agli eventi sportivi cliccare qui.

Tutte le Breaking News QUI