milano green

La riapertura dei parchi pubblici a Milano

Lunedì 4 maggio è prevista la riapertura dei parchi pubblici del , come da decreto ministeriale. L’accesso, però, sarà consentito solo alle persone senza sintomi da infezione respiratoria e febbre e, naturalmente, non soggette a misure di

Come previsto dal DPCM del 26 aprile per il contenimento del Coronavirus, riaprono i parchi pubblici a Milano e non solo ma questi spazi saranno fruibili rispettando alcune precise regole di comportamento.

Restano vietati gli assembramenti, ed è opportuno quindi mantenere la distanza di sicurezza prevista di almeno un metro. Vietato, ancora, l’uso di eventuali aree giochi per i più piccoli presenti all’interno dei parchi pubblici ed è vietato, ancora, utilizzare aree e attrezzi adibiti allo sport. Non si possono svolgere attività ludico-ricreative, non si possono fare feste all’interno dello spazio verde, è vietato, ancora, organizzare eventuali pic-nic.


Sì alla possibilità di correre all’interno dei parchi pubblici purché si faccia a livello individuale e a due metri di distanza. Ci si può sedere sulle panchine ma, anche in questo caso, è opportuno mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro.

Oltre alla notizia relativa alla riapertura dei parchi pubblici, il decreto in questione prevede anche, come sappiamo, la possibilità di ritrovarsi con i propri congiunti, pur di non creare assembramenti e di non compromettere lo stato di salute proprio e altrui. A questo proposito, Regione Lombardia ha predisposto un decalogo da rispettare a partire dal 4 maggio, quando sarà possibile, se pur con limitazioni, ricongiungersi con i propri cari, che riportiamo qui di seguito.

Leggi anche:

Detergenti e disinfettanti, quali usare e come farlo correttamente
Come raccogliere e differenziare i rifiuti domestici in questo periodo di emergenza sanitaria
Mascherine e guanti: il video con le informazioni utili per imparare a indossare gli strumenti di protezione
Non solo Coronavirus: alla scoperta delle pandemie nella storia dell’uomo