La donazione di Fedez e Chiara Ferragni al San Raffaele

Fedez e Chiara Ferragni lanciano attraverso una donazione personale una raccolta fondi in favore del San Raffaele e destinata alla creazione di nuovi posti di terapia intensiva, necessari per affrontare l’emergenza sanitaria del

Lanciano un messaggio sui social usando il loro “potere digital”. Sono Fedez e Chiara Ferragni che, attraverso una donazione a livello personale di 100mila euro, danno il via a una campagna a sostegno della raccolta fondi disponibile a questo link. Una raccolta destinata alla creazione di nuovi posti letti all’interno del reparto di terapia intensiva dell’Ospedale San Raffaele di Milano, parte del Gruppo San Donato, indispensabili per affrontare l’emergenza sanitaria del Coronavirus.

L’iniziativa realizzata con la collaborazione del prof. Alberto Zangrillo, primario di terapia intensiva cardiovascolare e generale dell’ospedale San Raffaele di Milano. La comunicazione avviene parallelamente alla notizia del nobile gesto che anche Giorgio Armani ha compiuto nei confronti della sua città.


La donazione e il gesto dei Ferragnez

Lo scopo di Chiara Ferragni e Fedez è quello di incentivare chiunque a dare un aiuto concreto a tutto lo staff dell’Ospedale. Accedendo direttamente alla campagna, sarà possibile dare una donazione minima.

Speriamo che questa nostra iniziativa sensibilizzi le persone in Italia e all’estero, sull’emergenza Coronavirus nella quale siamo tutti coinvolti” spiegano Chiara Ferragni e Fedez. “Chiediamo di diffondere il messaggio e di fare qualcosa anche attraverso i brand con cui collaboriamo” sostengono così i due nel video che hanno postato.

È un contributo concreto che apprezziamo moltissimo e che speriamo sia di esempio per molti. Noi continuiamo la nostra battaglia, che vinceremo, contro questa emergenza straordinaria, dove le terapie intensive rappresentano l’unica possibilità di guarigione per i pazienti più gravi“. Così invece dichiara il prof. Alberto Zangrillo, primario di terapia intensiva cardiovascolare e quindi generale del San Raffaele.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez) in data: