Inaugurato l’ospedale in Fiera: avrà la maggiore terapia intensiva in Italia

Grazie alle donazioni raccolte (21 mln di euro), i tempi di realizzazione si sono accorciati. E così, a partire da inizio della settimana prossima, diventa operativo il nuovo ospedale. Sarà la più grande terapia intensiva in Italia

L’ospedale in Fiera è stato realizzato. Il tutto grazie alle donazioni di privati cittadini e aziende (leggi qui). E così, la nuova area medica – la più grande terapia intensiva in Italia – è stata inaugurata questa mattina dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, insieme a Enrico Pazzali, presidente della Fondazione Fiera.

Il progetto ha potuto avvalersi, come reso noto da chi lo ha gestito in prima persone (tra cui Diego Bertolaso attualmente convalescente dove essere risultato positivo al Coronavirus), di una somma donata pari a 21 milioni di euro. L’operazione in Fiera ha coinvolto circa 500 persone che hanno lavorato giorno e notte.


L’ospedale può contare su una task force composta da 200 medici, 500 infermieri e 200 ulteriori operatori sanitari

Se inizialmente si era parlato di 400 posti letto, l’ospedale così come si presenta ora ne potrà contare circa la metà. In ogni caso, come ha sottolineato a sua volta Ezio Belleri, direttore generale del Policlinico di Milano, “Questo è un ospedale a tutti gli effetti, non da campo, e rappresenta il più grande reparto di terapia intensiva d’Italia“. Parole confermate dal numero di persone reclutate per la nuova struttura: 200 medici, 500 infermieri, 200 figure professionali appartenenti al settore dell’assistenza sanitaria. I primi pazienti sono attesi per l’inizio della prossima settimana.

Il progetto si è reso sempre più necessario per contrastare la diffusione del virus in Lombardia, regione più colpita d’Italia dalla malattia. Nonostante la situazione rimanga molto difficile, anche oggi martedì 31 marzo il dato sui contagi ha registrato una flessione per il sesto giorno consecutivo. Sempre oggi sul territorio lombardo il numero di nuove persone che ha contratto il virus Covid-19 è di 1047 (ieri erano 1154). In calo anche i decessi, scesi da 458 a 381. Rispetto a ieri lievemente diminuiti i pazienti in terapia intensiva: 1324 contro i 1330 delle 24 ore precedenti.

NASCE IL FITNESS MILANESE DA FARE IN CASA: LEGGI QUI