In Lombardia distribuzione gratuita di mascherine

Sul sito di viene ufficializzata la notizia già anticipata della consegna gratuita di mascherine ai cittadini. 300mila già in distribuzione, più di 3 milioni in tutto il territorio lombardo

Da lunedì 6 aprile, 3 milioni di mascherine possono essere ritirate gratuitamente dai cittadini. La Regione infatti comunica la volontà di offrire un aiuto a chi è in difficoltà nel reperire proprio le tanto introvabili misure di protezione. È già partito così un piano di distribuzione gratuita di 3,3 milioni di mascherine su tutto il territorio lombardo. La distribuzione sta coinvolgendo direttamente i Comuni lombardi, per fornire i presidi in negozi di beni essenziali, supermarket, tabaccherie, poste e banche.

Grazie a un accordo con Federfarma, 300mila mascherine sono già in distribuzione e disponibili presso le farmacie entro metà settimana. Saranno le stesse farmacie a individuare le persone in condizioni di fragilità, in base a indicazioni condivise proprio con Regione Lombardia.


Come fare per riuscire a recuperare le mascherine? È consigliabile contattare prima il punto vendita di riferimento e accertarsi dell’arrivo delle stesse mascherine, per poi recarsi con autocertificazione e volto coperto, anche con sciarpa o foulard, come da normative attualmente vigenti.

L’Ordinanza regionale del 4 aprile

La Word Health Organization puntualizza circa la trasmissione del virus, che può avvenire attraverso le goccioline respiratorie a distanza ravvicinata, minore o pari a 1 metro. Ancora, attraverso tosse o starnuti, che possono entrare a contatto con le mucose e gli occhi o direttamente o attraverso le mani. Lavarsi le mani con frequenza, utilizzare un gel idroalcolico, pulire frequentemente le superfici con un disinfettante. Ma, anche, come ulteriore precauzione, è opportuno indossare le mascherine quando si esce di casa. O, comunque, coprire naso e bocca anche solo con una sciarpa o un foulard.

Leggi anche:

Ospedale Fiera, l’inaugurazione
Fondo di Mutuo Soccorso del Comune di Milano
Over 65 e animali, un aiuto dai volontari
Come fare la raccolta differenziata in emergenza sanitaria