Il messaggio in inglese di Beppe Sala agli “amici internazionali di Milano”

Un messaggio postato sui Social di in inglese e rivolto agli amici del mondo, come li definisce. “Milano non si ferma. Non vediamo l’ora di darvi il benvenuto nella nostra città”

“In questi giorni di grande sfida, ricevo messaggi di sostegno e incoraggiamento da tutto il mondo“. Così comincia il messaggio in inglese di Beppe Sala postato sui social e rivolto ai “molti amici internazionali di Milano”. Con la preghiera di aiutarlo e di condividere le sue parole con gli amici che vivono all’estero.

La sfida che affrontiamo in questi giorni non può che ricordarci l’importanza di sentirci parte di un mondo più vasto, di sostenerci a vicenda, di sentirci connessi. Allo stesso tempo, purtroppo, alcuni media riportano notizie sulla situazione nel Nord Italia che non corrispondono alla realtà. Siamo colpiti da una crisi che non conosce geografia, perché questo virus è un problema di salute globale“.


Il messaggio di Beppe Sala sui suoi canali Social continua. “Mentre facciamo tutto il possibile per difendere la salute globale, con misure coraggiose, non smettiamo di lavorare per il futuro. Non vediamo l’ora di tornare a darvi il ​​benvenuto nella nostra città. Con la nostra calda ospitalità, il gusto contemporaneo, la cultura, il design, il cibo e la nostra personalità. Milano non si ferma“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Beppe Sala (@beppesala) in data:

Leggi anche:

Milano non si ferma, il video è diventato virale
Chiusura dei teatri, la nostra intervista al regista Alberto Oliva
Penne lisce snobbate, ecco le ricette degli chef
Scuole chiuse in tutta Italia almeno fino a metà marzo
Coronavirus, tutte le informazioni utili da sapere
Un giro tra i locali di Milano, la nostra testimonianza in zona Navigli
Esiste un’App per rimanere sempre aggiornati circa l’emergenza sanitaria