Palazzo Reale Milano

Coronavirus Milano, chiusi anche tutti i musei e le biblioteche

Non solo le scuole di ogni ordine e grado. Per l’allarme il comunica che, dal 24 febbraio primo marzo, tutti i Musei civici, le sedi espositive e le Biblioteche civiche resteranno chiusi al pubblico. Domenica stop all’iniziativa #Domenicalmuseo

Una settimana davvero difficile, quella appena cominciata. In accettazione ai principi di precauzione emanati in questi giorni dalle Autorità Pubbliche, infatti, a Milano sono sospese anche tutte le attività didattiche e di spettacolo. Ogni cinema, teatro o luogo di cultura comunica infatti della chiusura e della sospensione delle date in calendario. Tutto proprio a causa dell’allarme Coronavirus a Milano.

Non solo. Come si denota dalla pagina Facebook del Comune di Milano – Cultura, viene reso pubblica, anche, la decisione del Comune di Milano. Dal 24 febbraio 2020 al primo marzo, tutti i Musei civici, le sedi espositive e le Biblioteche civiche resteranno chiusi al pubblico. In attuazione dell’Ordinanza emanata il 23/2/2020 dal Ministero della Salute d’intesa con il Presidente della Regione Lombardia, dovuta alla necessità di porre in atto misure a contrasto della diffusione del virus COVID-2019 (coronavirus). I singoli luoghi di cultura comunicano al pubblico, attraverso i loro canali, le modalità di ripresa delle attività e di eventuale rimborso.


 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Piccolo Teatro Milano (@piccoloteatromilano) in data:


Musei, Mibact sospende la domenica gratuita di marzo in tutta Italia

Per la stessa ragione, allora, domenica 1 marzo sarà sospesa l’iniziativa del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo che prevede in tutta Italia l’ingresso gratuito nei musei e non solo. Parchi archeologici e altri luoghi della cultura dello Stato generalmente ticket-free ogni prima domenica del mese.