Coronavirus, il video delle etoiles del Teatro Alla Scala

La programmazione si ferma ma i ballerini no. Così diventa virale, ai tempi del , il video delle etoiles del Teatro che si allenano all’interno delle mura domestiche. Al grido di #Noirestiamoacasa

Fa divertire, fa commuovere, si porta dietro numerosi messaggi. Quanta fatica c’è, quanta passione, quanto amore. E quanta speranza: tutto tornerà come prima. Ai tempi del Coronavirus i ballerini del Teatro Alla Scala non di fermano. Salta, a causa dell’ordinanza e del decreto legato a questa emergenza sanitaria, la programmazione del Piermarini, così come di tutti i teatri d’Italia. The show must go on. Gli allenamenti devono proseguire. Gli utenti, il pubblico, i cittadini, non possono essere lasciati da soli. Ecco allora che con un video, le stelle della danza internazionale dimostrano come fanno i loro allenamenti: in studio, in salotto, sul divano.

#Acasaconvoi: il calendario degli eventi in streaming: leggi QUI


Dal profilo del ballerino Marco Messina

Pubblica Marco Messina, del corpo di ballo del Teatro Alla Scala: “In questo momento di grande emergenza non bisogna avere paura ma rispetto e fiducia. Rispetto delle regole che ci vengono imposte e fiducia nelle persone competenti. Migliaia di persone in Italia sono in difficoltà, migliaia di medici, infermieri e personale sanitario ci stanno dando quotidianamente lezioni di vita.

Ascoltiamoli. Per tutti i lavoratori del mondo dell’Arte e dello Spettacolo che in questo momento, insieme ad altri numerosi settori stanno vivendo una grossa crisi.
Il Corpo di ballo del Teatro alla Scala, consapevole nonostante tutto della propria fortuna e dei propri privilegi,vi regala questo video… Anche noi aderiamo all’iniziativa #iorestoacasa.
Speriamo di accendere in voi un sorriso e invitiamo chi può a fermarsi.
Come un immenso corpo di ballo che, pur composto da singoli si muove all’unisono, allo stesso modo ogni cittadino deve impegnarsi per un bene comune.
Restiamo forti, restiamo uniti….restiamo a casa. 🌈 ♥️ #tuttoandrábene“.

Musei digitali: l’arte si guarda in streaming QUI

Il video

Il video in questione è davvero un messaggio di speranza, di amore, una ventata di freschezza necessaria in questi giorni. Rhythm is a dancer degli Snap! fa da sfondo. A conclusione, i due hashtag di questo momento,  #iorestoacasa e #andrà tutto bene. Il Bolero di Béjart e momenti di puro godimento, come Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko, coppia durante i passi a due ma anche nella vita, con una presa in cortile. Da vedere.

 

Visualizza questo post su