Palazzo Lombardia, Milano

Ciak in Lombardia, il bando per far diventare la regione un set

Un bando per trasformare la Lombardia in un set cinematografico. Ciak in Lombardia permette di selezionare progetti audiovisivi per valorizzare l’immagine della Lombardia. I filmati migliori diventeranno poi veri e propri strumenti di comunicazione di

Da mercoledì 15 luglio e fino a martedì 8 settembre è possibile partecipare al bando Ciak in Lombardia. Un bando che vuole selezionare i migliori progetti audiovisivi intenti a valorizzare l’immagine della Lombardia. I filmati migliori, della durata massima di 30 secondi, diventeranno poi veri e propri strumenti di comunicazione di Regione Lombardia.

Le dichiarazioni

Dopo mesi di difficoltà, il turismo in Lombardia è ripartito – dice l’assessore regionale a Turismo, Marketing Territoriale e Moda Lara Magoni. – Visitatori e cittadini hanno compreso che il nostro territorio è un vero e proprio scrigno di bellezze naturalistiche, culturali ed artistiche. (…) Dopo il successo della prima edizione, Ciak in Lombardia sarà l’occasione per realizzare filmati che cattureranno l’incanto di luoghi suggestivi, magari meno conosciuti ma davvero affascinanti della nostra terra. Video che dimostreranno quanto la Lombardia, dalle tradizioni sino ai percorsi enogastronomici, dalle montagne ai suoi laghi, sia la destinazione ideale per trascorrere delle vacanze sicure. En plein air e ricche di proposte adatte a tutti. E la magia del cinema, sarà certo in grado di valorizzare le perle di una regione unica“.


I premi

Ciak in Lombardia ha un finanziamento regionale di 16mila euro. Ai primi 3 classificati è riconosciuto un corrispettivo economico di 5mila, 4mila o 3mila euro rispettivamente al primo, secondo e terzo classificato.
Sono inoltre previsti due riconoscimenti speciali. Lombardia Out of Season, al video che meglio promuove luoghi, destinazioni ed esperienze da vivere e visitare fuori stagione (2mila euro). Ancora, Montagna in Libertà. Stessa cifra economica, al video che meglio promuove la montagna come destinazione ideale in grado di assicurare libertà di movimento in sicurezza.

Come partecipare a Ciak in Lombardia

Età compresa tra i 18 e i 35 anni. Le persone interessate possono presentare una sola domanda e inviare un solo video. La domanda di partecipazione va compilata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandi Online all’indirizzo bandi.servizirl.it dalle 10 del 15 luglio alle 12 dell’8 settembre. I candidati devono essere in possesso di credenziali SPID o CNS. I video devono avere una durata non superiore a 30 secondi e una dimensione che non superi i 75 MB, girati almeno in HD o in full HD, inquadratura orizzontale 16:9. I progetti presentati dovranno essere realizzati con materiale originale e inedito.

Per tutte le informazioni sul provvedimento è possibile consultare il link.