Tutti i musei di Milano in versione digitale

e Ambrosiana, , Triennale, , e così via. Una rapida guida da tenere a mente per conoscere tutti i musei di Milano in versione digitale. Per non rinunciare all’arte anche in quarantena

Questa mostra s’ha da fare, eccome. L’emergenza sanitaria di questo periodo ha imposto, come sappiamo, la chiusura forzata dei musei di Milano (così come in tutta Italia), ma la voglia di cultura resta viva. Ecco allora una rapida guida riassuntiva di tutti i musei di Milano in versione digitale: le iniziative in streaming o social dei vari spazi espositivi che, giorno dopo giorno, attraverso la rete portano arte, bellezza, aneddoti, curiosità e vere e proprie mostre nelle nostre case. Ma vediamoli.

Pinacoteca di Brera, Appunti per una resistenza culturale

Un tour virtuale della Pinacoteca di Brera con una guida esperta del museo, che spiega e commenta i capolavori e la sua collezione: 669 opere dal valore assoluto, tutte disponibili online. Qui per tutte le iniziative.


Musei di Milano in digitale: Pinacoteca Ambrosiana

Porte aperte sì, ma virtualmente. Ogni giorno infatti, sui suoi canali Social, la Pinacoteca Ambrosiana regala video in pillole con le immagini e il racconto della sua collezione. Tiziano, Botticelli, Hayez, tutto a portata di hashtag. E di click. Maggiori informazioni qui.

Museo della Scienza e della Tecnologia

Sono le Storie a porte chiuse a intrattenere tutti gli appassionati di laboratori interattivi e approfondimenti scientifici. Le storie, i dietro le quinte e i segreti del Museo, quando le porte sono chiuse rappresentano un appuntamento quotidiano sui canali social per raccontare alcune delle storie più belle in questo periodo di chiusura al pubblico. Tutte le informazioni sul sito.

Mudec Delivery

Tra i musei di Milano in digitale anche il “servizio delivery” del Mudec. A suon di click, di tag e di hashtag, ogni giorno il Museo delle Culture ci regala pillole per i più piccoli – assolutamente vietate agli adulti – e delizie culinarie. Non manca l’arte, naturalmente. Curiosità, approfondimenti, biografie, mostre e personaggi che sono passati e che passeranno dallo spazio espositivo di Zona Tortona. Tutto a domicilio, naturalmente. Qui per maggiori informazioni.

Capolavori del cinema in streaming

Museo del Cinema e Biblioteca di Morando. Ovvero un’intera collezione di film, anzi, di capolavori, in streaming e gratuitamente. Il film muto come Uomini della domenica di Robert Siodmak, Femmine folli di Erich Von Stroheim e molti altri. La grande storia di Milano nei documentari e cortometraggi che raccontano la città come Milano liberata e così via, qui tutte le informazioni.

Triennale Decameron

Il progetto social che la Triennale trasmetterà, fino al 31 marzo, in diretta streaming sul suo canale Instagram  si ispira a Boccaccio. Attori, registi, intellettuali, architetti, designer, ogni giorno svilupperanno una personale narrazione. La scelta del Decamerone è quanto mai attuale, vista l’emergenza epidemiologica che stiamo vivendo. Come è noto, l’opera narra di un gruppo di giovani che, nel 1348, per sfuggire alla peste nera, si trattengono fuori da Firenze. E per dieci giorni si raccontano a turno delle novelle per trascorrere il tempo. Tutte le informazioni qui.

Le pillole del Museo del Novecento

#FacciamociCompagnia. E così, giorno per giorno, dalla suo profilo IG il Museo del Novecento racconta i capolavori della sua collezione. Da Studio di figura femminile di Boccioni a l’Odalisca di Matisse. La Rue-des-Bois di Picasso, Beatrice Hastings di Modigliani e così via. Un’opera al giorno… Maggiori informazioni qui.

Musei di Milano sui Social: Fondazione Prada

Fondazione Prada online raddoppia, triplica, l’attività digitale. Così il sito web del museo e i tutti i canali social diventano un appuntamento quotidiano e una piattaforma per approfondire la proposta culturale e sperimentare nuovi format. Con Glossary, per esempio, esplora il proprio archivio. E costituisce un possibile glossario della fondazione. Inner Views, poi, sostituisce la visita fisica delle mostre inaugurate di recente The Porcelain Room, Storytelling e K. Outer Views documenta il contributo scientifico ed espositivo fornito da importanti opere della collezione del museo in prestito a istituzioni internazionali. Per saperne di più, cliccare qui.

Art to the people, tra i musei di Milano in digitale anche Pirelli HangarBicocca

Lo spazio dell’HangarBicocca in formato digitale amplia e mette a disposizione del pubblico la sua proposta digitale. Approfondimenti, street view, contributi di artisti e molto altro. Disponibile inoltre il nuovo calendario con le date alla riapertura degli spazi espositivi. Maggiori informazioni qui.

Racconti e lezioni di storia di Palazzo Reale

“Ogni giorno portiamo l’arte a casa vostra”. Basta seguire il profilo IG di Palazzo Reale Milano per non perdere gli appuntamenti e le lezioni di storia agli utenti. Per compiere viaggi in digitale, ma altrettanto affascinanti, come quello alla scoperta del più famoso dei faraoni egizi: Tutankhamon.