Raffaello 500: un museo virtuale con opere di Raffaello da tutto il mondo

Nel 2020 ricorrono i cinquecento anni dalla morte di , uno degli artisti più importanti del Rinascimento italiano. Per celebrare la vita e le opere del maestro urbinate la piattaforma online Musement lancia 500, un viaggio virtuale intorno al mondo nei musei dove sono custodite le opere dell’artista

Raffaello 500. Sono già iniziate le celebrazioni per il 500entenario della morte di Raffaello Sanzio (1483-1520), con grandi mostre ed eventi in Italia e all’estero. Solo per citarne alcune, a Roma, le Scuderie del Quirinale ricordano la grandezza del Maestro urbinate con la mostra Raffaello 1520-1483 che espone opere mai riunite prima insieme. A Milano, al Museo della Permanente è già andato in scena l’evento multimediale immersivo Raffaello 2020. A Londra, poi, la National Gallery ha in programma una grande esposizione dedicata all’artista rinascimentale con opere provenienti da istituzioni come, fra gli altri, gli Uffizi, il Louvre e i Musei Vaticani.

Raffaello è stato uno degli artisti più importanti del Rinascimento italiano, e dell’ mondiale. Fu allievo del Perugino, frequentò Michelangelo e conobbe Leonardo da Vinci. Il suo genio è dunque celebrato nelle principali capitali della cultura. La voglia di un viaggio all’insegna dell’arte sulle tracce di Raffaello è tanta, e non impossibile da organizzare nonostante l’emergenza Covid-19. L’arte non si ferma.


Così Musement, piattaforma leader per la prenotazione di esperienze di viaggio in tutto il mondo, lancia il tour virtuale Raffaello 500. Senza dover lasciare le mura domestiche, permette di viaggiare attraverso un percorso museale virtuale, appunto, alla scoperta dei capolavori più famosi dell’artista.

Si viaggia così tra Italia, Spagna, Francia, Inghilterra, Scozia, ed anche Russia, USA e Brasile. Sono più di 30 le città del tour digitale. Con un clic si può entrare ai Musei Vaticani, al Louvre, alla Galleria degli Uffizi, al Prado, a Villa Borghese o al Museo dell’Ermitage. E ammirare capolavori come la Stanza della Segnatura, lo Sposalizio della Vergine, la Dama col licorno.

Il viaggio parte da qui: www.musement.com.

Leggete anche:
Cenacolo Vinciano per #iorestoacasa
Arte in lingua dei segni per una cultura che non si ferma
Disney Plus, arriva la nuova piattaforma streaming