vesperbild al castello sforzesco

Vesperbild al Castello Sforzesco, ultimo weekend

Vesperbild: al Castello Sforzesco, ultimo weekend di apertura per la mostra che porta alle origini della Pietà di Michelangelo

Fino a domenica 13 gennaio c’è la possibilità di visitare, con ingresso libero, la mostra al Castello Sforzesco Vesperbild. Alle origini delle Pietà di Michelangelo, allestita nelle Sale dell’Antico Ospedale Spagnolo del Castello Sforzesco, adiacenti al museo della Pietà Rondanini.

Scopri QUI tutte le mostre a Milano


Un evento che ha registrato un enorme successo di pubblico. Sono stati, infatti, più di 30mila i visitatori che, da ottobre a oggi, hanno ammirato il percorso di 24 opere che provengono da importanti istituzioni internazionali. Tra queste, il Musée du Louvre, il British Museum, il Victoria and Albert Museum e la Liebieghaus di Francoforte sul Meno. A cui si aggiungono gli spazi espositivi italiani e i milanesi, come la Biblioteca Trivulziana e il Museo Poldi Pezzoli.

Visite gratuite guidate a Palazzo Marino: scopri come prenotare QUI

Dalla Pietà di Carpaccio ai lavori del Perugino

La mostra al Castello Sforzesco racconta la fortuna iconografica del Vesperbild, l’immagine del vespro che in Italia prende il nome di Pietà. Si tratta di due secoli di storia. Dalle prime sculture lignee della valle del Reno del Trecento fino alla Pietà vaticana di Michelangelo (1497-1499), di cui è esposto un prezioso calco del 1975 proveniente dai Musei Vaticani. Dipinti, disegni, stampe, sculture e miniature arricchiscono il lungo percorso.

Tra le opere da non perdere, la Pietà di Vittore Carpaccio, per la prima volta esposta al pubblico (oggi in collezione privata) e i lavori di grandi artisti italiani come Lorenzo di Pietro detto il Vecchietta, Cosmé Tura, Francesco del Cossa, Ercole de’ Roberti, Giovanni Bellini o il Perugino. A proposito del Perugino: sempre fino al 13 gennaio è possibile visitare il capolavoro L’adorazione dei Magi, esposto a Palazzo Marino (qui per i dettagli). Un weekend all’insegna dell’arte.

Scopri anche:

Palazzo Reale da record, tra i 100 musei più visti al mondo
I Bagni Misteriosi di De Chirico, nel giardino della Triennale
Milano da scoprire: dall’albergo diurno sotterraneo ai fenicotteri rosa