Lavori in Corso Italia 23: nel ventre dell’iconico edificio di Gio Ponti

Lavori in Corso Italia 23 è la mostra pop-up (gratuita) che illustra i 50 anni di storia dell’iconico edificio disegnato da Gio Ponti e come cambierà alla fine dei lavori di ristrutturazione

Il complesso edilizio situato in Corso Italia 23 rappresenta per Milano un importante capitolo di storia e di sviluppo urbano e architettonico. Era infatti destinato a essere il più moderno e futuristico dei suoi tempi. E così è stato. Il progetto, realizzato tra il 1958 e il 1962 per la sede di RAS – Riunione Adriatica di Sicurità, oggi Allianz, porta la firma del dream team di architetti formato da Gio Ponti, Piero Portaluppi e Antonio Fornaroli.

Per oltre 50 anni ha contribuito a consolidare l’identità dell’area che si sviluppa intorno a Corso Italia e via Santa Sofia, e della città stessa. Le sue mura raccontano così la storia e l’evoluzione urbanistica di Milano, non solo dell’area metropolitana su cui sorge. Una mostra pop-up gratuita allestita (dal 3 al 6 ottobre) all’interno del cantiere dell’edificio attualmente in ristrutturazione, illustra il mezzo secolo di storia del complesso immobiliare. Ma anche i cambiamenti che la città ha subito in questo arco di tempo, e come sarà l’edificio alla fine dei lavori di ristrutturazione.


Scoprite QUI tutte le mostre da non perdere a Milano

Lavori in Corso Italia 23

A seguito di una gara internazionale, Allianz Real Estate ha affidato la riqualificazione della sua sede storica di Corso Italia 23 agli statunitensi Skidmore, Owings & Merrill (SOM). Il progetto rispetta il patrimonio e il valore architettonico che caratterizzano l’edificio sin dalla sua ideazione. Introducendo allo stesso tempo importanti cambiamenti e miglioramenti in termini di sostenibilità e innovazione. Questo anche in vista della prossima apertura della stazione della linea 4 della metropolitana milanese.

La mostra Corso Italia 23 – Lavori in corso è organizzata attorno a cinque temi principali. Esprimono l’idea di un luogo, il cui futuro viene reinventato. Così ogni capitolo viene esplorato attraverso diversi contenuti e supporti: foto, video, testi, illustrazioni, oggetti e planimetrie. Che parlano della storia di Corso Italia 23 e del suo quartiere.

Dove come quando

La mostra è allestita all’interno del cantiere di Corso Italia 23. Le visite si svolgono da giovedì 3 a sabato 5 ottobre dalle ore 12 alle ore 19; domenica 6 ottobre invece dalle ore 12 alle ore 21. L’ingresso è gratuito.

Per maggiori informazioni cliccate QUI